Da dove viene l'aroma di vaniglia? Non sputare ancora il tuo latte

GettyGli utenti di TikTok si interrogano sulle vere origini dell'aroma di vaniglia dopo che le informazioni che lo collegano alle secrezioni di castoro sono state trovate online.

Gli utenti di TikTok stanno impazzendo per la vera origine di uno dei loro gusti di caffè preferiti dopo che l'utente Sloowmoee ha pubblicato un video di se stesso mentre beveva un latte alla vaniglia e dopo aver cercato da dove viene il gusto online, urlando, BASTA VANIGLIA!



Howard Stern e Anna Nicole Smith

Successivamente, Sloowmoee chiede ad altri utenti di registrarsi prima e dopo aver cercato su Google 'da dove viene l'aroma di vaniglia?' in un video che da allora è stato visto più di 100.000 volte.



@slowmoee

@shaylanmarieee HA PROVATO A MORDOR ME

♬ suono originale – Slowmoee



Tra i primi risultati di una ricerca su Google per la domanda c'è una storia del National Geographic del 2013 intitolata, I mozziconi di castoro emettono sostanza appiccicosa usata per aromatizzare la vaniglia — castoreum, una spessa secrezione marrone che, a causa della sua stretta vicinanza alle ghiandole anali... è spesso una combinazione di secrezioni delle ghiandole di ricino, secrezioni delle ghiandole anali e urina. La secrezione ha un profumo muschiato e vanigliato, motivo per cui gli scienziati del cibo amano incorporarlo nelle ricette, secondo la rivista.

Ma prima di sputare il tuo delizioso caffè alla vaniglia, Snopes segnalati nel 2013 che è improbabile che il consumatore tipico incontri il castoreo negli alimenti.


L'aroma di vaniglia proviene dalle secrezioni anali dei castori? No

GettyL'affogato è una prelibatezza italiana che include espresso caldo versato su gelato alla vaniglia fresco.



All'inizio del XX secolo, il castoreo era usato dai produttori di aromi e profumi, e negli anni '60 il castoreo poteva essere regolarmente trovato in bevande, torte, gelati, caramelle e gomme da masticare, ha scritto Bernstein nel suo saggio su Vice. Aziende di sigarette come Phillip Morris e Camel hanno spolverato il loro tabacco con il castoreum essiccato per dargli un aroma più lussuoso.

quanto dura 2

La quantità utilizzata in aromi come fragola e vaniglia era trascurabile, destinata a migliorare piuttosto che creare il sapore, secondo Bernstein. Il castoreo non è mai stato utilizzato come ingrediente principale, ma ha contribuito a far risaltare la profondità dei sapori che si trovano nel cibo.

Nel tempo, tuttavia, il castoreo naturale è stato sostituito da materiali sintetici perché non era kosher. Bernstein ha affermato: Se le aziende alimentari volevano ottenere il sigillo di approvazione rabbinico, ogni traccia di castoreo negli aromi doveva essere eliminata.