Il piatto degli attori di 'Trek' in 'These Are the Voyages'

Comic Con/Getty

Sono passati 16 anni dal finale di Star Trek: Enterprise – These Are the Voyages. L'ultima scena - il capitano Archer che abbraccia il suo primo ufficiale T'Pol - è stata girata il 5 marzo 2005.



Da quel momento, i fan di Star Trek: Enterprise hanno sentimenti distinti riguardo all'ultimo episodio, anche al di là del desiderio che la serie finisca. Anche i fan di Star Trek: The Next Generation, che hanno guardato Riker e Troi, hanno dei pensieri.



Ma cosa dicono il cast di Star Trek: Enterprise, Jonathan Frakes (Comandante Riker) e Marina Sirtis (Consigliere Troi), così come gli autori stessi ( Rick Berman , creatore, e Brannon Braga, produttore esecutivo) pensate al finale?

È misto.




Scott Bakula: pubblicamente diplomatico

Sebbene Scott Bakula (Capitano Archer) non si sia mai lamentato pubblicamente della sceneggiatura, l'ha chiaramente disapprovata, specialmente durante le riprese di These Are the Voyages. Brannon Braga ricorda in questo Intervista TV Insider che è stata l'unica volta che Bakula è stato cattivo con lui.

Jonathan Frakes (Comandante Riker) si è sentito il benvenuto da Bakula, ma lui ricorda, in SyFy Wire , l'interazione è stata imbarazzante. Si ricorda che l'episodio non era quello Berman gli ha venduto .

[Rick Berman e Brannon Braga] hanno detto che sarebbe stato un San Valentino per i fan, ma tutto ciò che ha finito per fare, penso, è stato ferire i sentimenti di Scott Bakula.



Dominic Keating (Lt. Reed) dice più o meno la stessa cosa in questo Intervista al film Trek .

Dio benedica Scott, non si è lamentato di nulla. Quindi, quando dice qualcosa come [come non gli è piaciuto l'episodio alla reunion di 10 anni], sai che lo ha davvero colpito.

Ma pubblicamente, Bakula è stato diplomatico, come in questo intervista con StarTrek.com.

Devo dire che quando ho letto per la prima volta la sceneggiatura, ero scoraggiato. Ne ho parlato a lungo con Rick [Berman] e Brannon [Braga] e mi hanno spiegato la loro idea e filosofia. Non so di aver mai…. Accidenti, la fine di qualsiasi cosa è sempre difficile da scrivere. Era un po' strano, ma quella era la loro chiamata.

Anche a questo Convenzione Star Trek di destinazione , Bakula dice che è difficile scrivere un ultimo episodio; i fan sono sempre insoddisfatti. Alla fine, ammette, il cast è rimasto deluso dalla cancellazione della serie.

Lo spettacolo è finito. Eravamo infelici. Volevamo che continuasse.


Jolene Blalock: 'Inquietante'

5 marzo 2005: viene filmata la scena dell'abbraccio di Jonathan Archer e T'Pol prima di salire le scale dell'auditorium, portando a termine le riprese non solo di 'These Are The Voyages', ma anche di 'Enterprise' e di diciotto anni di Star Produzione di trekking. #Nohatecomments pic.twitter.com/QiSkcjKF9E

— Oggi nella storia di Star Trek (@TodayinStarTrek) 5 marzo 2021

Secondo Trek Today , Jolene Blalock (T'Pol) era entusiasta della quarta stagione e non poteva credere che potesse finire. Nella stessa intervista, parla di quanto le sia piaciuta la scorsa stagione.

quanti episodi della terza stagione del racconto dell'ancella

È stata una sorpresa inaspettata avere le sceneggiature che abbiamo fatto [nella quarta stagione] … è stato divertente tornare a lavorare.

Ma poi ha ricevuto la sceneggiatura finale. Era dispiaciuta.

Non so da dove cominciare con quello... l'episodio finale è... spaventoso.

Esprime essere costernata per dove si trovava il suo personaggio in termini di trama. Il viaggio di T'Pol nella storia dello show è stato difficile; era stata malata ( Sindrome di Pa'nar in Stigma ), sua madre era morta , adattandosi al nuovo Tradizioni e cultura vulcaniana , e recupero dalla tossicodipendenza (trellium-D) .

Auguro il meglio a T'Pol e non desidero che venga vista come tutto ciò che l'hanno resa: una tossicodipendente, una donna debole, confusa, persa.

Aggiungendo la beffa al danno, l'ultima scena girata era su 30 . di Jolene Blalocknscompleanno . Non è stato facile neanche filmare, secondo la sua intervista con Trek Today .

Ho incrociato gli occhi con Scott, ed è stato solo un momento che non dimenticherò mai. E si è avvicinato e mi ha stretto la mano prima che iniziassimo a girare l'ultima scena, e l'ho quasi perso.


Jonathan Frakes: 'Un errore'

Sebbene nel Intervista SyFy Wire , Frakes dice che è stato delizioso lavorare con Marina Sirtis (Consigliere Troi), ammette, non ero pazzo per [l'episodio].

In questo Convenzione di Star Trek , Frakes parla di quello che è successo e del processo per accettare di tornare per l'ultimo episodio, oltre a come ci si sentiva a tornare.

Frakes dice era a Londra e Berman lo chiamò. Quando ha ricevuto la sceneggiatura, non ha pensato che fosse una buona idea. Camminando sul set per l'ultimo episodio, alla fine dello spettacolo, lui indica su StarTrek.com Scott Bakula è stato gentile, ma il cast era infelice.

Non credo che il cast di 'Enterprise' fosse felice di averci. Francamente non sono sicuro che i fan volessero vederci lì.

bordo della tazza del carro armato dello squalo pro

Aggiunge, era divertente lavorare con il suo precedente co-protagonista (Sirtis) , ma per il resto, l'episodio è un ricordo sgradevole.

È stato fantastico, ovviamente, essere di nuovo con Marina e gran parte della troupe erano persone con cui avevo lavorato in 'Next Gen'. Quindi, la parte divertente era lì, ma l'eredità di ciò ... non credo che sia era la nostra ora migliore.

Anche Frakes dice su StarTrek.com che è stato un errore .

Penso, uno dei rari errori [di Berman]. Non ha funzionato su così tanti livelli.


Marina Sirtis: 'Tipo di raccordo'

(29 marzo) Buon compleanno🎂a Marina Sirtis, che ha ripreso il suo ruolo di Consigliere Deanna Troi per 7 anni, e i 4 film di TNG, nell'episodio finale di #StarTrekEnterprise :
'Questi sono i viaggi'. pic.twitter.com/G2ysXUCkjy

— Capitano J Archer NX-01 (@CaptArcherNX01) 29 marzo 2020

In SyFy Wire , Marina Sirtis fornisce informazioni su come si sono sentiti il ​​cast e la troupe. Dice che sapeva che il cast era sconvolto. Nonostante il loro dispiacere, lei indica che non si sono lasciati intralciare. Sirtis menziona persino che lei e Frakes si sono sentiti accolti. La parte più difficile, dice, è stata che lei e Frakes erano amici di molti membri dell'equipaggio.

Ho capito che erano seccati che non fosse un episodio di due ore. Dando loro il dovuto, il cast è stato fantastico con noi. Ne conoscevamo molti. Eravamo amici di molti di loro. Non hanno mai lasciato che il loro dispiacere si mettesse in mezzo. Ci hanno accolto.

Lei continua a dire significava qualcosa per lei personalmente.

L'ironia, per me, è che l'ultima scena girata era Jonathan ed io che uscivamo dal ponte ologrammi. Jonathan ed io eravamo nella primissima scena di ' The Next Generation” quando abbiamo iniziato a girare e poi, comunque molti anni dopo, eravamo nella scena finale di “Enterprise”. Quindi, in quel modo, per noi, è stato un finale appropriato.


Rick Berman: 'Un'area controversa'

Berman fornisce dettagli sui tempi per il l'ultimo episodio e come ci si sente a scriverlo. Spiega che non avevano molto tempo e non potevano renderlo uno speciale di due ore.

Nel 2005, Berman dice che lui e Braga avevano parlato con il cast della sceneggiatura durante le riprese, insistendo sul fatto che le discussioni si erano concluse in modo molto amichevole.

Nel 2014, quando dare informazioni a StarTrek.com , dice che la gente era furiosa per la storia e indica anche che gli attori, la maggior parte di loro, erano scontenti.

Ma quando si parla con il Accademia televisiva nel 2018 , Berman chiama l'episodio, Un'area di controversia. Afferma che lui e Brannon Braga non stavano cercando di realizzare l'ultimo episodio di Star Trek: The Next Generation. Invece, indica che voleva onorare i personaggi di Star Trek: Enterprise consentendo ad altri personaggi di Star Trek (Riker e Troi) di vedere le loro azioni eroiche. Conferma che a più fan non è piaciuto l'episodio di quanto non sia piaciuto.

Non puoi creare come le persone si sentono riguardo [il finale]. Brannon e io ci siamo chiesti [da quando è andato in onda], forse è stato un errore.


Brannon Braga: 'Ho dei rimpianti'

Brannon Braga dice che questo è uno dei peggiori episodi scritti da lui e Berman. In realtà mi piace questo episodio. C'è sicuramente un episodio peggiore in arrivo. Si chiama 'Questi sono i viaggi'. #allstartrek #ENT #PreciousCargo

Project Runway All Stars Stagione 7 Episodio 5

- Karin Parsley-Stevens (@ karinstevens31) 22 gennaio 2021

L'opinione di Braga sull'episodio finale è cambiata radicalmente nel tempo. Riconosce anche, in un'intervista in Trek Movie Blog , che lui e Berman non stavano solo cercando di concludere Star Trek: Enterprise, ma anche di concludere Star Trek. Voleva davvero consegnare un San Valentino per i fan .

Una volta la chiamava la cosa più bella di sempre, ora ammette in Cinema Blend , lo script ha avuto problemi.

È stato una specie di schiaffo in faccia agli attori dell'Enterprise. L'ho sentito da tutti.

Braga, nel 2016, concorda con la valutazione di Berman che c'è polemica sull'episodio. Continua dicendo che ho dei rimpianti a riguardo.

Aveva delle cose fantastiche ed era un concetto interessante, ma era languido. Non so se è stato completamente consegnato e ha davvero fatto incazzare il cast.


Connor Trinneer: 'Soddisfacente'

Abbiamo pianto tutti un po'😢 https://t.co/6SroZ6Zk3P

- Connor Trinneer (@ConnorTrinneer) 14 dicembre 2020

Nel finale, il comandante Trip Tucker, interpretato da Connor Trinneer, muore proteggendo Impresa e il capitano Archer. Ha schiacciato alcuni fan per una moltitudine di motivi. Tuttavia, Trinneer sembra a posto con la morte di Trip.

In questo Intervista al film Trek , indica Trinneer, pensava che funzionasse.

Personalmente, mi è piaciuto il modo in cui sono riuscito a concludere Trip con la sua prematura scomparsa. Come attore che è stato soddisfacente per me. Mi sono sempre sentito così.

Lo dice con SciFi Pulse in questa intervista a Trek Today che lui è felice del finale . Continua dicendo che comprende le sfide che Berman e Braga hanno avuto, sapendo quanto sia difficile concludere il franchise di Star Trek.

sposato a prima vista dc

Dominic Keating: 'Goffo'

Dominic Keating è meno generoso del suo amico attore, Trinneer. Il suo Intervista al film Trek individua i suoi sentimenti.

Ho sempre detto che era goffo. Ma ho sempre simpatizzato con Brannon [Braga] e Rick [Berman], e loro vogliono in qualche modo onorare non solo il nostro spettacolo, ma la fine del loro mandato con il franchise.


John Billingsley: 'flaccido'

John Billingsley su These Are the Voyages: 'Uno vorrebbe, egoisticamente, pensare di avere qualcosa a che fare con il proprio finale'. #Star Trek

— Darren Mooney (@Darren_Mooney) 13 aprile 2016

John Billingsley (Dr. Phlox) dice in questo Articolo Trek Today che sebbene gli piacesse lavorare con Frakes e Sirtis, c'erano dei problemi.

Molte cose di questo episodio sembrano alquanto flaccide e drammaticamente arbitrarie, e penso che possa aver ferito alcuni sentimenti.

In questo Articolo del film Trek , Billingsley spiega perché non pensava che These Are the Voyages funzionasse in modo creativo. Nella quarta stagione, Billingsley indica che stavano ottenendo trazione sotto la squadra di scrittori di Manny Coto. Avevano storie interessanti e lo spettacolo ha iniziato ad assumere un nuovo tono. Il la sceneggiatura del finale, dice , si sentiva disconnesso e persino sprezzante nei confronti della quarta stagione.

Era come se all'improvviso qualcuno da un altro cosmo fosse arrivato e avesse scritto la sceneggiatura, al di là del fatto che la storia dell'Enterprise fosse stata inghiottita dal dispositivo di inquadratura.


In un finale, qualcuno è felice?

Come peggiorare il finale ORL? Fai una versione Quantum Leap del finale!

'Questi sono i viaggi' di Enterprise: Quantum Leap Edition. #allstartrek #Star Trek #Impresa #ENT #QuantumLeap pic.twitter.com/44MukBnHHH

— Janelle Waz (@JanelleWaz) 4 luglio 2019

Ci sono stati casi in tutti i generi di le persone non sono contente dei finali delle serie , da Game of Thrones a Seinfeld. Il finale di Quantum Leap, un altro programma televisivo con Bakula, ancora ha i fan che si lamentano .

In Destinazione Star Trek (Londra) nel 2012 , Bakula chiede se ci sono qualunque mostra finali di cui i fan sono felici. Risuonò il silenzio.

È difficile per i fan e i membri del cast dire addio a una serie. È particolarmente difficile quando, come dice Bakula al Canada Canoe , Star Trek: L'Enterprise stava iniziando a fare il suo passo.

Sebbene la maggior parte del cast fosse insoddisfatta di These Are the Voyages, sono disposti a tornare. Alla domanda se Bakula volesse tornare, ha detto a Trek Movie , Certo! Billingsley e Anthony Montgomery (Ensign Travis Mayweather) sono anche disposti a tornare. In questo Trek Today intervista diversi anni fa, Blalock dice che non le dispiacerebbe tornare per un film.

Ho amato le persone con cui ho lavorato... sono molto grato e fortunato di essere stato in grado di far parte di questa incarnazione. È triste vederlo andare.

Quindi, può succedere un film? bakula a FedCon nel 2011, secondo Trek Movie , dice a un certo punto Star Trek: Enterprise sarebbe stato il prossimo franchise a fare film. Spera che ci sarà un film, ma ne dubita.

Nel frattempo, i fan stanno ancora provando a farlo riportare Star Trek: Enterprise . e i personaggi potrebbero sempre apparire in altri programmi di Star Trek , come Star Trek: Strani nuovi mondi.