Film Netflix di Ted Bundy: la vera storia dietro Extremely Wicked

Wikimedia Commons/GettyTed Bundy (l) e Zac Efron, che interpreta Bundy in un nuovo film di Netflix.

rick and morty stagione 4 episodio 2 guarda

Il nuovo film di Netflix, Estremamente malvagio, incredibilmente malvagio e vile, tenta di catturare ciò che è stato notoriamente soprannominato la banalità del male: il serial killer Ted Bundy è visto attraverso gli occhi della sua fidanzata inizialmente adorante, partecipare alle feste di compleanno, preparare la colazione, persino giocare a fare il padre di suo figlio.

Il vero Bundy aveva un carisma maligno che Zac Efron cattura in parte Estremamente malvagio . C'era un motivo per cui Bundy era in grado di attirare le donne verso la morte. Indossava una maschera di normalità.



Tuttavia, qual è la vera storia dietro? Estremamente malvagio ? Bundy aveva davvero una ragazza di nome Elizabeth Kendall? Da dove viene il titolo del film? Che dire di Carole Ann Boone, che ha rapporti intimi con l'assassino mentre una guardia carceraria guarda dall'altra parte nel film? Una donna è davvero sfuggita alle grinfie dell'assassino e l'ha accusato di averla rapita?

Alcune scene del film Netflix sono di fantasia; per esempio, Bundy non l'ho fatto davvero affrontare un cane che abbaia che ha percepito il suo demonismo. Altre scene e personaggi sono reali. Per essere sinceri, sebbene Efron assomigli a Bundy nel film, non ha gli occhi selvaggiamente demoniaci di Bundy e non riesce a catturare il magnetismo inquietante dell'assassino. Puoi vederlo (o sentirlo, davvero) più chiaramente nell'altra recente avventura di Netflix su Bundy: C conversazioni con un killer: The Ted Bundy Tapes. Quest'ultimo era estremamente agghiacciante.

Ecco cosa devi sapere:


Ted Bundy aveva davvero una fidanzata di lunga data, ma il suo nome era Elizabeth Kloepfer, non Kendall

NetflixElizabeth Kloepfer AKA Liz Kendall con il fidanzato Ted Bundy.

Nella vita reale, Ted Bundy aveva una ragazza. Tuttavia, il suo nome non era Elizabeth Kendall. Era Elizabeth Kloepfer.

Il Estremamente malvagio il film è interpretato da Lily Collins nel ruolo di Kloepfer. Il film dice che, oggi, Elizabeth Kloepfer e sua figlia vivono nello Stato di Washington.

Secondo Biography.com , Kloepfer si descrive in un libro che ha scritto come una mamma single timida, insicura e sola, divorziata e alle prese con l'alcolismo. Era la figlia di un medico dello Utah, secondo la salute delle donne.

La relazione di Elizabeth Kloepfer con Ted Bundy è stata significativa. Durò cinque anni. Secondo Vanity Fair, Kloepfer iniziò a frequentare Bundy nel 1969; questo era prima che, secondo alcuni resoconti, iniziasse a uccidere. Altri pensano che abbia ucciso un bambino nella sua adolescenza.

Elizabeth Kloepfer ha raccontato la sua storia nel libro del 1981 che ora è fuori stampa. Ha scritto il libro usando uno pseudonimo, Elizabeth Kendall, e, secondo Vanity Fair , in seguito ha cambiato il suo nome. Il Estremamente malvagio gli sceneggiatori volevano comprensibilmente parlare con lei ma, secondo quanto riportato dalla rivista, il regista Joe Berlinger all'inizio decise che non era trovabile.

Oggi, ha detto Berlinger a Esquire, era molto ambivalente... Non vuole i riflettori. Ad esempio, non voleva venire al Sundance. Non vuole partecipare alla stampa. Vuole rimanere anonima. Non ha parlato pubblicamente di Bundy dal libro, ma ha visitato il set e ha parlato con Lily Collins e gli sceneggiatori.

Ho consegnato a Ted la mia vita e ho detto: 'Ecco. Abbi cura di me.' Lo ha fatto in molti modi, ma sono diventato sempre più dipendente da lui. Quando ho sentito il suo amore, ero in cima al mondo; quando non ho sentito nulla da Ted, ho sentito che non ero niente, ha scritto nel libro, secondo Biography.


Kloepfer ha presentato sua figlia a Bundy e ha fatto cose normali con lui

L'ex fidanzata di Ted Bundy ha collaborato con il film Netflix, ed è chiaro che alcuni aspetti della loro vita domestica derivano dai suoi ricordi.

Berlinger è stato finalmente in grado di rintracciarla, riporta Vanity Fair, ma la rivista non ha fornito molti dettagli, solo che ha incontrato Collins e Berlinger, e ha una figlia di nome Molly - la figlia per la quale Bundy era una volta una figura paterna .

venerdì nero 2017 victoria's secret

Ha tirato fuori album fotografici, album fotografici che non erano stati visti da molti, ha detto Berlinger a Vanity Fair. …C'è una figura paterna, una madre e una figlia—campeggio, sci, feste di compleanno—tutte le cose che ti aspetteresti dalle foto di famiglia. Ma l'uomo è Ted Bundy. Anche Molly e Kloepfer hanno visitato il set.


È vero che Kloepfer e un amico hanno incontrato Bundy in un bar di Seattle

È incredibile quanto Zac Efron si sia trasformato in Ted Bundy. INCREDIBILE.

Conosco tutta la sua storia, ma mi sono ritrovato un paio di volte a sentirmi male per lui...?!?! Wtf. Un grande ritratto di un maestro manipolatore. Sono là fuori... #ExtremelyWicked pic.twitter.com/qB4o6NIWhf

— Samantha Lynne (@sammylynne1020) 4 maggio 2019

Il film inizia e continua con il primo incontro tra Kloepfer e Ted Bundy in un bar di Seattle. Questo è basato sulla vita reale.

L'amica di Kloepfer, Marylynne Chino, che era con lei quando incontrò per la prima volta Bundy al Sandpiper Bar di Seattle, ha parlato nel 2017 alla stazione televisiva dell'Utah KUTV. Kloepfer alla fine ha detto a Chino che aveva dei sospetti su Bundy dopo aver trovato biancheria intima femminile lì e l'intonaco di Parigi, ha detto Chino a KUTV.

Non l'ho mai dimenticato, ha detto Chino alla televisione. Sono entrato e dall'altra parte della stanza ho visto Ted (Bundy) per la prima volta. Non dimenticherò mai lo sguardo sul suo viso, non era malvagio ma stava guardando mentre sorseggiava una birra.

Il film mostra Kloepfer che sembra andare avanti, mentre un altro uomo risponde al telefono quando Bundy chiama e riattacca sul serial killer. Una licenza di matrimonio ottenuta da Heavy mostra che Elizabeth Kloepfer ha sposato un altro uomo nel 1978 con Chino come testimone. Sembra che sia morto nel 2018, secondo un necrologio pubblico. I registri online mostrano che Elizabeth ha preso il cognome di suo marito. Heavy non sta stampando il suo nome o il documento per proteggere la sua privacy.


Nella vita reale, un giudice ha usato la frase 'estremamente malvagia' e ha chiamato Bundy 'partner'

Giudice Edward Cowart e John Malkovich per il ruolo! #extremelywickedshockinglyevilandvile #johnmalkovich #Zac Efron #tedbundy pic.twitter.com/8hd8e2gm1w

— Ted Bundy Archivi (@tedbundystuff) 26 febbraio 2018

giudici ospiti sulla voce

Il film Netflix su Ted Bundy prende il titolo da una frase della vita reale pronunciata dal giudice dopo una delle sentenze di Bundy. Quando il giudice Edward Cowart ha imposto una condanna a morte a Bundy, ha detto in modo memorabile: La corte ritiene che entrambi questi omicidi siano stati davvero atroci, atroci e crudeli. E che erano estremamente malvagio, incredibilmente malvagio, vile e il prodotto di un disegno per infliggere un alto grado di dolore e totale indifferenza alla vita umana.

Orologio:

Ha anche fatto riferimento al serial killer come partner in una dichiarazione che alcune persone pensavano fosse inquietantemente gentile con Bundy. Il giudice detto a Bundy nella vita reale: saresti stato un buon avvocato. Mi sarebbe piaciuto farti allenare davanti a me. Ma hai sbagliato strada, socio.

Cowart morì all'età di 62 anni nel 1987. Il suo necrologio lo descrisse come un membro rispettato della panchina della Florida noto per i suoi commenti casalinghi.


Una donna è sfuggita alle grinfie di Bundy nella vita reale

Famosa immagine di Carol daRonch in tribunale. È sopravvissuta al tentativo di rapimento di Ted Bundy, che ha ucciso 30-100 donne, giustiziato oggi trent'anni fa. pic.twitter.com/t1vCPDK4BW

Jeremy Vine @theJeremyVine 24 gennaio 2019

È anche vero che Bundy è stato processato per il rapimento di una donna fuggita. Il suo nome è Carol DaRonch.

In un altro documentario di Netflix su Bundy, DaRonch descrive in modo vivido e dettagliato come Bundy l'abbia convinta di essere un poliziotto, ma, quando si è resa conto che non era vero, lo ha respinto e in seguito è stata in grado di identificarlo in tribunale.

Si diresse verso una strada laterale e poi improvvisamente si fermò sul lato di un marciapiede vicino a una scuola elementare ed è stato allora che ho iniziato a dare di matto, ha detto nello spettacolo The Ted Bundy Tapes. E mi ha afferrato il braccio e ha preso una manette a un polso e l'altra non l'ha presa e quella era solo penzolante. Non ero mai stato così spaventato in tutta la mia vita.


È vero che Bundy è scappato di prigione e che è stato accusato di una serie di orribili omicidi

Nel 1974, Bundy si era lanciato in una delle follie omicidi più famose del paese, uccidendo alla fine almeno 30 donne (alcuni credono che il bilancio delle vittime superi le 100).

Tuttavia, quante donne ha ucciso Ted Bundy? Chi erano le sue vittime? Ci sono morti in cui è stato condannato, morti in cui era sospettato e morti in cui ha confessato. Alcune vittime sono sopravvissute ai suoi attacchi. Globale, si crede che Bundy ha ucciso almeno 30 donne, anche se alcune persone pensano che possa aver ucciso molte più donne di così.

Il primo numero è il numero a cui ha confessato, descrivendo una serie di omicidi che ha coperto sette stati e ha attraversato gli anni 1974 e 1978. Alcuni pensano che il suo bilancio delle vittime avrebbe potuto raggiungere 100. Alcuni siti in y ha confessato a 36 omicidi.

Alcuni degli omicidi menzionati in Estremamente malvagio è successo davvero; includevano il pestaggio delle studentesse universitarie in Florida e la scomparsa di due giovani donne da un Washington State Park. Puoi vedere foto e storie sulle donne uccise da Bundy qui.

Semmai, il film minimizza gli orrori dei crimini di Bundy; l'unico barlume della sua assoluta spietatezza arriva quando Elizabeth gli presenta una foto della scena del crimine di una donna senza testa e lui la informa che ha usato un seghetto (il pezzo di seghetto è fittizio).

I dettagli sono più che inquietanti come Bundy è stato accusato di tenendo alcune delle teste delle sue vittime nel suo appartamento. Secondo Mirror, si lavava i capelli, si truccava e si impegnava in atti sessuali con le teste mozzate. Alcune donne sono sopravvissute agli attacchi di Bundy. Ad esempio, Susan Clarke è stata una vittima dello Stato di Washington che è sopravvissuta, secondo il libro di Newton. È stata aggredita e bastonata nel suo letto, ma è sopravvissuta, riporta il libro. Karen Sparks (chiamata anche Joni Lenz) è sopravvissuta a un feroce attacco di Bundy. Lo studente universitario è stato picchiato con un pezzo di una struttura del letto.

Ted Bundy è stato infatti catturato per la prima volta in un blocco del traffico nello Utah. Secondo ABC News , il poliziotto ha visto un Maggiolino Volkswagen parcheggiato davanti a una casa dove sapeva vivevano due giovani donne. Dentro l'auto di Bundy? Manette, passamontagna e collant con dei buchi, secondo quanto riportato da ABC News.

Anche le fughe di Bundy sono basate sulla vita reale. È scappato due volte. La prima volta fu fuori dalla finestra di una biblioteca legale, dove gli fu permesso di andare perché rappresentava se stesso. La guardia è uscita a fumare. Le finestre sono aperte e l'aria fresca sta entrando. E il cielo era blu, e ho detto: 'Sono pronto per andare', e sono andato alla finestra e sono saltato fuori, ha detto Bundy a uno psicologo della prigione, secondo ABC. Onestamente, mi sono solo ammalato e stanco di essere rinchiuso.

Nella seconda fuga, riporta ABC, Bundy è effettivamente fuggito attraverso un condotto nel soffitto.


Nel film, Bundy evita la domanda di Liz sul fatto che abbia mai provato a farle del male

Nel film Netflix, Liz Kendall alla fine visita Bundy nel braccio della morte e chiede di sapere la verità. In una query, chiede se ha mai cercato di ucciderla. Evita la domanda, senza mai accettare di farlo.

Nella vita reale, secondo Women's Health, Bundy ha ammesso a Elizabeth che una volta ha cercato di avvelenarla con il fumo del camino. Si è svegliata tossendo ma è sopravvissuta.

Tuttavia, Esquire riferisce che, nella vita reale, Kloepfer ha scritto nel suo libro che in un'ultima telefonata con Bundy, le ha detto, C'è qualcosa che non va con me... non riuscivo a contenerlo. L'ho (combattuto) per molto, molto tempo... era semplicemente troppo forte. Il drammatico confronto tra loro aveva elementi di verità ma era fittizio. Il regista ha ammesso a Esquire che il confronto finale non corrisponde a ciò che la Kloepfer ha descritto nel suo libro, dicendo, volevo che il personaggio di Liz lo ritenesse davvero responsabile alla fine e gli facesse dire quelle parole in faccia.

demi lovato ha fatto trapelare foto di nudo

Bundy parla di Kloepfer nella serie di docu Netflix Conversazioni con un killer: i nastri di Ted Bundy , dicendo, l'amavo così tanto che era destabilizzante. Ho sentito un amore così forte per lei, ma non avevamo molti interessi in comune come la politica o qualcosa del genere, non credo che avessimo in comune. Le piaceva molto leggere. Non mi piaceva leggere.


Elizabeth Kloepfer ha dato il nome di Ted Bundy alle autorità

Archivi dell'FBITed Bundy - Ricercato dall'FBI

Alla fine del film su Netflix, Elizabeth rivela a Ted che è stata lei a chiamare la polizia. Questo è successo nella vita reale.

Secondo Esquire, l'apparente felicità domestica è andata in frantumi quando Kloepfer ha iniziato a sospettare che Bundy fosse l'assassino descritto nei notiziari di Seattle. Le giovani donne stavano scomparendo o risultavano morte, e la città era al limite.

Gli indizi erano abbastanza significativi, incluso il fatto che la polizia disse che l'assassino aveva dato il nome Ted e guidava una VW. Kloepfer aveva notato una volta intonaco di Parigi nella sua scrivania, e le notizie dicevano che l'assassino indossava un gesso, ha osservato Esquire. La rivista ha citato il libro di Kloepfer dicendo: Ha detto che una persona non può mai dire quando si romperà una gamba, ed entrambi abbiamo riso. Ora continuo a pensare al cast che indossava il ragazzo al Lago Sammamish: che arma perfetta sarebbe per colpire qualcuno in testa, scrive.

quanti anni ha oltre il 2016?

Chino ha detto a KUTV che ha aiutato a convincere Kloepfer ad andare alla polizia con i suoi sospetti, dicendo, ricordo di aver chiamato mio padre e lui ha detto, e non l'ho mai dimenticato, semplicemente non lo so, e questo è quello che mi ha detto: ' Marylynne, se l'ha fatto una volta lo farà di nuovo,' ed è proprio quello che è successo.


Bundy ha sposato Carole Ann Boone in un'aula di tribunale e ha partorito suo figlio

In uno dei colpi di scena più bizzarri nella storia della vita reale di Bundy, ha infatti sposato Carole Ann Boone in un'aula di tribunale, e lei ha dato alla luce sua figlia, Rose Bundy. Boone è stato interrogato sul banco dei testimoni quando Bundy le ha chiesto di sposarlo in aula. Era sotto processo per l'omicidio di una ragazzina di 12 anni.

Bundy agiva come il suo avvocato. La proposta di Bundy all'epoca era considerata legale grazie a un'arcana legge della Florida che stabiliva che finché un giudice era presente per una dichiarazione di matrimonio in tribunale, la transazione sarebbe stata consentita, Reportage cosmopolita. Boone e Bundy avevano lavorato insieme per il Dipartimento dei servizi di emergenza nello Stato di Washington.

Ted Bundy ha avuto una figlia con la sua ragazza Carole Ann Boone mentre era in carcere per i suoi crimini. pic.twitter.com/8i4UeCSzaA

— Psico rispettoso della legge (@MassCrimes) 11 febbraio 2017

Boone ha detto all'Associated Press non erano affari di nessuno come fosse riuscita a rimanere incinta di Bundy mentre era incarcerato.

Puoi leggere di più su Carole Ann Boone qui. Boone ha divorziato da Bundy tre anni prima di essere giustiziato, secondo l'autrice di veri crimini Ann Rule, che conosceva Bundy.

Quanto alla figlia che Boone ha avuto da Bundy (Rose), conduce una vita privata. Ho deliberatamente evitato di sapere dove si trova l'ex moglie e la figlia di Ted perché meritano privacy, ha scritto Rule. Non voglio sapere dove sono; Non voglio mai essere colto alla sprovvista dalla domanda di qualche giornalista su di loro. Tutto quello che so è che la figlia di Ted è diventata una brava giovane donna.