Rebecca Miller, la moglie di Daniel Day-Lewis: 5 fatti veloci che devi sapere

Daniel Day-Lewis e Rebecca Miller. (Getty)

Sir Daniel Day-Lewis, l'unico attore a vincere tre Oscar come miglior attore, è sposato con Rebecca Miller, dalla quale ha due figli. Rebecca Miller è una scrittrice e regista.



Day-Lewis è nominato per un altro Oscar per il suo ruolo in Filo fantasma.

Day-Lewis ha vinto gli Oscar per Il mio piede sinistro , 2007 Ci sarà del sangue e del 2012 Lincoln . Il suo ultimo film sarà probabilmente Filo fantasma , un film ambientato nel mondo della moda diretto da Ci sarà del sangue è Paul Thomas Anderson. L'uscita è prevista per il giorno di Natale 2017.

a che ora c'è westworld stasera?

Mentre molti attori di Hollywood si crogiolano nel glamour di quel mondo, il sessantenne Day-Lewis e il Miller, 54 anni notoriamente conduceva una vita tranquilla in Irlanda. Ha vissuto in un piccolo villaggio nella contea di Wicklow dai primi anni '90, dopo aver vinto il suo primo Oscar per aver interpretato Christy Brown negli anni '90. Il mio piede sinistro , fino a sei anni fa, quando la coppia si è trasferita a New York. Miller e Day-Lewis hanno due figli, Ronan e Cashel. Day-Lewis è anche il padre di Gabriel Kane Day-Lewis, la cui madre è l'attrice francese Isabelle Adjani.



Ecco cosa devi sapere su Rebecca Miller.


1. Miller è la figlia del drammaturgo Arthur Miller e della fotografa Inge Morath

Daniel Day-Lewis (al centro) con Rebecca Miller e il figlio Gabriel. (Getty)

Miller è la figlia del famoso drammaturgo americano Arthur Miller e della sua terza moglie, la fotografa austriaca Inge Morath. Ha anche un fratello, Daniel Miller , nato nel 1966.



Sebbene suo padre fosse ebreo, Miller fu battezzata da bambina, poiché sua madre era protestante. Lei detto a Vanity Fair che pensava di aver ereditato l'ebraicità culturale di suo padre, specialmente nel modo in cui io madre.

In un altro intervista a Vanity Fair , Miller ha detto che si è allontanata dalla religione entro la fine del college.

dean martin arrosto don rickles

Quando sono cresciuto, è diventato meno facile per me pensare a me stesso come un cristiano. Ho smesso di pensare a me stesso come un cristiano da qualche parte alla fine del college, ha detto Miller a Vanity Fair. Non mi sono mai veramente ripreso, però. Non ho mai perso la mia fede nel divino, ma non riuscivo a conciliare l'idea che le storie di una religione fossero giuste sulle altre storie.


2. Miller afferma che il loro stile di vita privato in Irlanda significava che dovevano 'comportarsi come normali esseri umani'

Arthur Miller, Rebecca Miller e Daniel Day-Lewis nel 1996. (Getty)

Il grande vantaggio che Miller e Day-Lewis hanno avuto vivendo in Irlanda è condurre una vita normale. La loro casa a Wichlow è anche un ottimo posto per scrivere.

Per fortuna abbiamo circoli di privacy al di fuori dei quali riusciamo ad agire come normali esseri umani, più o meno, Miller ha detto all'Irish Independent nel maggio 2013, quando stava promuovendo il suo terzo romanzo La follia di Jacob .

Quando scrivi, tendi ad andare in isolamento, ha detto Miller all'Independent. Ci sono voluti cinque anni per scrivere l'intero libro, quindi sono stato in quello stato per molto tempo. Lasciavo i bambini a scuola, tornavo a casa e scrivevo solo per tre o quattro ore finché non dovevo alzarmi per fare qualcos'altro. Oppure dovrei prendermi sei mesi di pausa e leggere [per la ricerca]. Ciò significa che ho lasciato andare molte cose; molte relazioni si raffreddano. . . quindi devi riavviarli.

Come Note di Ireland.com , La storia d'amore di Day-Lewis con l'Irlanda è iniziata quando era bambino e ha trascorso le vacanze nella contea di Mayo, sulla costa occidentale del paese. Ha anche detto che vivere a Wacklow significa che può occuparsi tranquillamente dei miei affari e costringe i dirigenti di Hollywood a venire da lui se vogliono lavorare con lui. Steven Spielberg e lo scrittore Tony Kushner sono dovuti andare lì per convincerlo a interpretare Abraham Lincoln in Lincoln , che è valso a Day-Lewis il suo terzo Oscar.

Il Telegraph ha notato nel 2016 che la coppia si è trasferita a New York City sei anni fa.

numeri powerball 24 ottobre 2018

3. Day-Lewis e Miller si sono incontrati durante le riprese di 'The Crucible' del 1996

Rebecca Miller nel 2005. (Getty)

Miller e Day-Lewis si sono incontrati durante la produzione di Il crogiolo , l'adattamento di suo padre del 1996 della sua famosa commedia che gli è valsa una nomination all'Oscar. Il film era interpretato da Winona Ryder e Paul Scofield ed è stato diretto da Nicholas Hytner.

Sebbene Miller non abbia lavorato direttamente a quel film, alla fine è riuscita a lavorare con suo marito a titolo professionale. Ha recitato nel suo film del 2005, La ballata di Jack e Rose , che ha scritto e diretto. In un'intervista del 2016 con il telegrafo , ha notato che una volta hanno avuto un disaccordo sul set, ma alla fine, ho dovuto seguire il mio istinto e lui ha acconsentito... Ma devi essere forte... perché lui è forte.

Mugnaio detto a Vanity Fair che non ha mai veramente pensato di fare film da sola fino a quando non ha visto l'iconico di Federico Fellini La dolce vita dopo l'università.

Erano tutte le cose che mi interessavano, parole, immagini e musica, messe insieme in una sorta di sinestesia, e mi ha davvero fatto impazzire, ha detto alla rivista. In realtà era molto inquietante.


4. Miller ha diretto 5 film, incluso 'Maggie's Plan' del 2016

Rebecca Miller nel 2016. (Getty)

Mentre Miller trascorre la maggior parte del suo tempo come scrittrice, ha anche ha diretto cinque film indipendenti . Ha iniziato la sua carriera con Angela nel 1995, ma non ha fatto un altro film fino al 2002 Velocità personale .

foto del matrimonio di carole e howard

Nel 2005 ha diretto La ballata di Jack e Rose , a cui sono seguiti quelli del 2009 Le vite private di Pippa Lee . Nel 2015 ha realizzato Il piano di Maggie con Greta Gerwig, Ethan Hawke e Julianne Moore. Ha anche co-scritto nel 2005 Prova , diretto da David Madden.

judy robinson perso nello spazio 2018

In lei Intervista al telegrafo , Miller ha detto che i produttori maschi volevano che se ne andasse e tacesse quando provava a fare film negli anni '90. Ma oggi sono più le donne a dirigere. Miller ha detto che non le piace pensare a se stessa come a una regista donna.

Il problema che ho è che è potenzialmente solo un altro modo per ghettizzarci. È la sindrome del secondo sesso, ha detto Miller al Telegraph. Non mi piace quando la gente dice: 'Vogliamo davvero avere una regista donna per questo film'. Davvero? Quindi l'unico prerequisito sono le ovaie, allora?

Miller ha detto al sito che crede anche che ci sia una discrepanza nel mondo letterario, dove i libri sulla vita degli uomini sono considerati con più gravità.

Miller ha anche avuto piccoli ruoli in film e programmi TV tra il 1988 e il 1994. Nel 2017, appare nel nuovo film di Noah Baumbach, Le storie di Meyerowtiz .


5. A 30 anni, Miller pensava che non si sarebbe mai sposata o che non avrebbe mai avuto figli

(Getty)

A trent'anni, Miller era convinta che non si sarebbe mai sposata o che non avrebbe mai avuto figli. Poi, ha incontrato Day-Lewis durante le riprese di Il crogiolo e tutto è cambiato.

Se non avessi incontrato l'uomo che ho incontrato, sono sicuro che non sarei stato con nessuno, ne sono sicuro, Miller ha detto al Financial Times nel 2016 .

Miller ha trascorso tutta la sua vita intorno agli artisti e ha iniziato la sua carriera mentre frequentava ancora Yale. A 21 anni viveva in una colonia di artisti. È diventata un'attrice e si è ritrovata nei peggiori film di grandi registi, ha detto al Financial Times. A 26 anni era in un film diretto da Klaus Maria Brandauer, che nessuno ha mai visto. Tuttavia, quell'esperienza l'ha ispirata a dirigere invece di recitare.

Il prossimo film di Miller è già pronto. lei sta dirigendo Lei è venuta da me , che vedrà protagonisti Steve Carell, Amy Schumer e Nicole Kidman.