Spiegazione di PewDiePie, Wall Street Journal e Vox Feud

GettyPewDiePie

I fan di PewDiePie hanno hackerato il Wall Street Journal oggi e hanno affermato che il sito si stava scusando per aver travisato la star di YouTube. La pagina compromessa è stata rapidamente rimossa, ma non prima di essere stata salvata su Archivio Internet . L'hack ha fatto riferimento alla falsa dichiarazione del Wall Street Journal sulla copertura della pubblicazione della celebrità di YouTube. I fan stanno anche litigando con Vox per una copertura simile di PewDiePie. Puoi vedere gli screenshot degli hack e maggiori dettagli di seguito. Ecco una rapida spiegazione delle faide in corso tra i fan di PewDiePie, il Wall Street Journal e Vox.




Gli hack sul Wall Street Journal sono apparsi sulla pagina dei post sponsorizzati di WSJ

Archivio InternetPewdiepie Wall Street Journal Hack screenshot



Poiché l'hack è apparso su una pagina di contenuto sponsorizzato, l'hack termina con il messaggio:Questo contenuto è stato creato e fornito dallo sponsor. Né Dow Jones né i dipartimenti di notizie o pubblicità del Wall Street Journal sono stati coinvolti nella creazione o nella revisione di questo contenuto.

Secondo la scheda madre , la pagina in cui è apparso l'articolo compromesso era collegata alla società di sicurezza informatica Oracle. La persona che ha affermato di essere dietro l'hack ha detto a Motherboard di aver ottenuto le credenziali di accesso al sistema di gestione dei contenuti del Wall Street Journal perché la password della persona era il suo nome utente.



PewDiePie ha menzionato l'hack un paio di volte su Twitter.

noriyuki "pat" morita

WSJ si unisce alla lotta contro le tseries? https://t.co/O0WbSSNedI

- & omega; ძɿ૯ ƿɿ૯ (@pewdiepie) 17 dicembre 2018



Ballando con le stelle scaletta 2017

lol l'hanno cancellato, WSJ è ancora nella lista della rabbia

- & omega; ძɿ૯ ƿɿ૯ (@pewdiepie) 17 dicembre 2018


La faida con la serie T è menzionata nell'Hack

TU. DEVO. FARE. CHE COSA. TU. DEVO. FARE. ??? @pewdiepie #SubscribeToPewdiepie pic.twitter.com/9oGGzvthFV

- Frank Pole (@FrankPoleMusic) 16 dicembre 2018

L'hack non riguarda solo la faida con il Wall Street Journal. Menziona anche la competizione in corso con T-Series per vedere chi ha il maggior numero di abbonati a YouTube. T-Series ha 75 milioni di abbonati YouTube, mentre PewDiePie ne ha 77 milioni. I fan che cercano di aumentare i follower di PewDiePie in modo che rimanga al passo con la T-Series hanno fatto di recente tutti i tipi di acrobazie, incluso l'hacking di stampanti per stampare messaggi sull'iscrizione a PewDiePie.



L'hack include scuse false dal Wall Street Journal, che potrebbero fare riferimento a una storia che ha portato a tagliare i legami della Disney con PewDiePie

L'articolo hackerato potrebbe essere stato una risposta a una faida per la copertura del Wall Street Journal l'anno scorso. In passato, il Wall Street Journal ha scritto di Video di YouTube di PewDiePie con battute antisemite. Ciò ha portato la Disney a tagliare i legami con Felix Kjellberg, noto come PewDiePie, Segnalato dalla scheda madre . PewDiePie in seguito ha detto che stava prendendo le distanze da quelle battute e non voleva farne parte.


Vox è stato anche il bersaglio di Fan Ire di recente a causa della copertura di PewDiePie

Anche Vox e la giornalista Aja Romano sono stati al centro di fan arrabbiati da quando Romano ha pubblicato una serie di storie su Vox su PewDiePie. Queste storie sono arrivate dopo che PewDiePie aveva incoraggiato i follower a controllare più account YouTube, incluso l'account di E;R, in un video del 9 dicembre. Puoi guardare il video qui sopra. PewDiePie si è poi scusato per il video.

come votare per l'idolo americano?

Nel video originale ha detto, E;R... fa grandi video saggi... ne ha fatto uno su Death Note che mi è davvero piaciuto. Death Note è una serie Manga e il commento di PewDiePie è stato di otto secondi su un video di 17 minuti.

Il video della nota di morte che ha menzionato includeva una battuta sulla morte di Heather Heyer 37 minuti nel video. Heyer è morto durante le proteste di Charlottesville. In un tweet del 10 dicembre, E;R ha scritto: Suppongo di dovermi scusare—per @pewdiepie . La mia formulazione nel mio tweet di ringraziamento è stata particolarmente irresponsabile, sapendo che avrebbero potuto felicemente avventarsi su di essa. Spero che queste mosche giornalistiche non finiscano per infastidirti. Puoi leggere di più su cosa è successo nella storia di Heavy qui.

PewDiePie in seguito ha modificato il suo video per eliminare il riferimento a E;R e ha detto che non sapeva delle immagini naziste di E;R. Ha detto, in parte: Ovviamente, se l'avessi notato, non lo avrei citato nello shoutout. Non perché ho un problema con i riferimenti nazisti che sono offensivi di per sé, ma perché ho detto pubblicamente un anno e mezzo fa che avrei preso le distanze dalle barzellette naziste e cose del genere perché non voglio averci niente a che fare.

Ecco il suo video a riguardo:

Vox, nel frattempo, ha recentemente pubblicato un paio di storie su PewDiePie che fanno riferimento al suo video originale e mettono in discussione le sue motivazioni. Una storia diceva:Il 2018 di YouTube Rewind è il video più antipatico di sempre sul sito. Le implicazioni sono enormi.PewDiePie è l'utente più popolare di YouTube. Non appare nel video e i suoi seguaci stanno facendo la guerra in suo nome. Ecco qual è la posta in gioco. Una storia successiva diceva: i legami di PewDiePie con la supremazia bianca comportano seri problemi per il futuro di YouTube. Puoi vedere un tweet sulla storia qui sotto.

Per i suoi follower, PewDiePie rappresenta uno scontro culturale su YouTube stesso. Ciò rende i suoi legami alt-right ancora più perniciosi. https://t.co/3Hypcr7vLN

— Vox (@voxdotcom) 15 dicembre 2018

I fan di PewDiePie sono arrabbiati per la copertura e si sono rivolti a Twitter e ad altri social media, esortando PewDiePie a citare in giudizio o boicottare i marchi Vox. Ecco alcuni dei messaggi dei suoi fan:

@pewdiepie Se qualcuno volesse fare un po' di buon vecchio boicottaggio, ecco i marchi che possiede Vox Media pic.twitter.com/EZrzSg4JV2

grande poppa dalle casalinghe di atlanta

- David Uziel (@Momosabonim) 17 dicembre 2018

-Vox calunnia @pewdiepie
- @pewdiepie i fan si vendicano
-Vox fa la vittima sostenendo che Pewdiepie ha mandato le persone a molestarle
-ripetere -_-
Che ne dici di licenziare le persone che si dedicano a calunniare e diffamare innocenti personalità di Internet? #SubscribeToPewdiepie

- UltraRik ⛩️ Bitcoin (BCH) (@ UltraRik1) 17 dicembre 2018

Romano, intanto, ha detto di aver ricevuto molti messaggi molesti sui suoi articoli:

@TwitterSupport voglio solo dire grazie per aver affrontato la ricchezza di segnalazioni di abuso che ho inviato questo fine settimana!

— lascia che Polly faccia la stampa (@ajaromano) 17 dicembre 2018

tagliare il tempo per acquistare i biglietti powerball in az

Di seguito puoi leggere un thread che Romano ha scritto su Twitter su PewDiePie:

Un punto che non sono riuscito a chiarire in questo thread, che sembra non essere così ovvio come pensavo, è che Pewds non ha semplicemente scelto di rimanere nel gioco; ha scelto di modificare e pubblicare questo filmato, che include un importante momento scherzoso incentrato su questo giocatore, per il suo pubblico. https://t.co/g2mQC8h60t

— lascia che Polly faccia la stampa (@ajaromano) 16 dicembre 2018

I fan di PewDiePie, nel frattempo, affermano che gli articoli che attaccano PewDiePie sono imprecisi o di parte:

@voxdotcom Sembra che Vox che attacca PewDiePie sia l'unico modo per rimanere pertinenti e generare clic.

- Allena Vaan (@AllenVaan) 17 dicembre 2018

Cancellerò l'iscrizione al limite qui e su YouTube e anche su vox, proprio a causa di queste chiare affermazioni faziose, verso @pewdiepie questo minare tutto ciò che pubblichi. Peccato che mi siano piaciuti i tuoi video tecnici

— Mohamed Rayan (@mohamed_rayan88) 17 dicembre 2018

Hai visto l'hack quando è apparso sul sito web del Wall Street Journal? Fateci sapere nei commenti qui sotto.