L'eroe del Super Bowl degli Eagles evita la domanda sul coordinatore difensivo Jonathan Gannon

  Brandon Graham

Getty L'estremità difensiva degli Eagles Brandon Graham non ha criticato il coordinatore difensivo Jonathan Gannon per la prestazione della squadra la scorsa settimana, ma non ha nemmeno cantato le sue lodi.

Philadelphia Eagles il coordinatore difensivo Jonathan Gannon si è ritrovato rapidamente sul sedile caldo tra i tifosi e i media dopo aver rinunciato a 35 punti ai Lions in una vittoria di apertura della stagione, ma l'estremità difensiva Brandon Graham non ha abboccato a criticare il suo allenatore. D'altra parte, non gli ha nemmeno dato un'approvazione squillante.



La domanda è arrivata da un giornalista veterano di beat Leggi Bowen , chiedendo cosa ha fatto Graham del modo in cui Gannon ha schierato i suoi giocatori. Graham è andato nei dettagli nella sua risposta, ma non ha mai menzionato Gannon.



nipsey hussle funerale in diretta streaming

“Se fosse stato bello e poi la prossima partita non lo fosse, saremmo tornati indietro. Finché continuiamo a salire, è tutto ciò che mi interessa davvero, perché sai come va, non è come inizi, è come finisci ', ha detto Graham davanti al suo armadietto 15 settembre . “Vogliamo assicurarci di essere di tendenza nel modo giusto. So che abbiamo dei problemi e so che per noi sappiamo quanto possiamo essere bravi, ma vediamo che dobbiamo lavorare sodo su certe cose se vogliamo essere grandiosi. Contrasti mancanti, cose che possiamo controllare, stiamo solo cercando di prenderci cura di quelli'.

Graham ha continuato la sua risposta che ha dato la colpa ai piedi dei giocatori, ma senza avallare esplicitamente la prestazione di Gannon.



'A volte le persone non fanno buone giocate qua e là, ma cerchiamo solo di assicurarci di prenderci cura dei nostri affari per quanto tu faccia il tuo lavoro, io faccio il mio, ci incontriamo nel mezzo assicurandoci di ottenere numeri alla palla”, ha concluso Graham.

Ora, è un po' diverso leggere le foglie di tè su una risposta di un giocatore rispetto a un allenatore, un direttore generale o un proprietario, i quali probabilmente pensano più alle parole esatte che scelgono. Tuttavia, Graham è un veterano e ha risposto a una domanda diretta su Gannon, quindi non lo ha menzionato nella risposta. Vale la pena tenerlo d'occhio.

Il compagno di corsa Haason Reddick ha ammonito chiunque e tutti di reagire in modo eccessivo a un singolo gioco. 'Nessuno dovrebbe allarmarsi per nulla nella settimana 1', ha spiegato Reddick ai media il 15 settembre. 'È la settimana 1, è la prima vera azione, ci sono molte cose che entrano in essa. Puoi dire quanto è brava una squadra da ciò che correggono dalla settimana 1 alla settimana 2. In questo momento tutto ciò su cui ci stiamo concentrando è essere migliori di quanto non fossimo la scorsa settimana e correggere le cose che abbiamo sbagliato la settimana scorsa. '




Haason Reddick crede di avere abbastanza opportunità per correre il passante

Un'area di critica di Gannon è stata che ha lasciato cadere Reddick in copertura troppo spesso, invece di scatenarlo per inseguire il quarterback. Reddick è stato relativamente improduttivo nei primi tre anni della sua carriera, quando è stato utilizzato come linebacker versatile.

Nel 2020 i Cardinals gli fecero correre di più il passante ed esplose con 12,5 sack. L'anno scorso con i Panthers, lo ha seguito con 11 sack. Tutti e 11 si sono allineati sulla linea di scrimmage come passanti verticali.

Quando gli è stato chiesto se avesse avuto abbastanza possibilità di inseguire il quarterback la scorsa settimana, Reddick ci ha pensato un breve momento prima di rispondere.

'Credo di sì, amico, ho avuto alcuni rush chiave che avrei potuto colpire che sentivo avrebbero cambiato il gioco, semplicemente non li ho visti', ha detto Reddick della sua performance. 'Ma ora che ci sto pensando, lo sai, ne sarò più consapevole e lo metterò nel mio gioco di corsa al passaggio'.

il club di sam è aperto il giorno del ringraziamento?

Reddick vuole giocare secondo i suoi standard

Reddick ha trascorso parte del suo tempo con i media parlando del suo standard di gioco, che ha descritto come superiore a quello di qualsiasi fan o allenatore.

'Voglio dire, c'erano alcune cose che ho fatto bene, c'erano alcune cose che avrei voluto vedere, mi sentivo come se fossi andato via come tre giochi là fuori che avrebbero potuto influenzare il gioco', ha detto Reddick. “Solo la settimana 1 uomo, ora è il momento di sistemarsi, iniziare a correggere i piccoli dettagli e i piccoli errori minori, iniziare a giocare a calcio più vicino allo standard. Più vicino al nostro standard'.