Johnny Clegg Dead: 5 fatti veloci che devi sapere

GettyClegg nella foto a Johannesburg nel giugno 2017.

Johnny Clegg è il musicista e attivista sudafricano morto il 16 luglio all'età di 66 anni. A Clegg è stato diagnosticato un cancro al pancreas nel 2015. Come risultato di quella diagnosi, Clegg si era in gran parte ritirato dalle esibizioni e ha trascorso gran parte del 2018 in un addio tour chiamato The Final Journey che appare con una varietà di artisti, incluso suo figlio, Jesse Clegg. Lo stile di Clegg potrebbe essere meglio descritto come un vivido mix di musica pop occidentale e musica nativa africana.

Durante la sua lunga carriera musicale, Clegg, nato in Inghilterra, era stato un critico esplicito del governo dell'apartheid in Sud Africa. In riconoscimento dei suoi servizi alla Rainbow Nation, Clegg è stato insignito dell'Ordine presidenziale di Ikhamanga nel 2012.



Ecco cosa devi sapere:


1. Clegg è sopravvissuto a sua moglie Jenny Clegg

Getty

Oltre a Jesse, Clegg lascia la moglie Jenny e l'altro figlio Jaron. Dopo la sua diagnosi di cancro, Clegg chiamato il sostegno che ha ricevuto dalla sua famiglia come incalcolabile.

Canale di notizie sudafricano eNCA è stata la prima a segnalare sulla triste morte di Clegg. La stazione ha citato il manager di Clegg, Roddy Quin, come conferma della notizia.


2. La causa della morte di Clegg era dovuta alla sua diagnosi di cancro al pancreas

Getty

Parlando al South Africa Times, Quin ha detto che Clegg era morto con la sua famiglia a casa nel pomeriggio del 16 luglio. Al momento della sua morte, Clegg viveva a Johannesburg.

Quin ha detto al giornale: È estremamente difficile per [la sua famiglia] e chiediamo ai media e al pubblico di rispettare loro e la loro privacy in questo momento. Per tutti è devastante. Quin ha aggiunto che la morte di Clegg era correlata alla sua diagnosi di cancro.

Clegg ha detto in un'intervista del 2017 che la sua diagnosi di cancro gli ha lasciato un altro mondo parallelo in cui lavoro con la mia diagnosi. Il [cancro] del pancreas è letale. Non c'è via d'uscita.


3. Probabilmente l'opera più famosa di Clegg è stata la sua canzone: 'Scatterlings of Africa'

Clegg ha rotto le barriere nella sua terra natale negli anni '70 dopo aver formato la band di razza mista Juluka insieme a Sipho Mchunu. Insieme la coppia ha registrato sette album, due dei quali sono diventati platino, altri cinque sono stati d'oro. Nel 1986, Clegg formò il suo secondo gruppo, Savuka. La band è stata nominata come Best World Music Album ai Grammy Awards del 1993. La band si sarebbe sciolta poco dopo. Nella loro breve vita, i Savuka hanno venduto quasi due milioni di album. Nonostante abbia riformato Juluka negli anni '90, Clegg ha trascorso il resto della sua carriera come artista solista.

Probabilmente la sua canzone più famosa è stata Scatterlings of Africa del 1982, che ha pubblicato come parte di Juluka. La canzone sarebbe apparsa nella colonna sonora del film vincitore dell'Oscar del 1988, Rain Man, ma era la versione Savuka che poteva essere ascoltata nel film. La canzone originale è stata la prima traccia dell'album del 1982 di Juluka, Scattering.

orari pizza hut vigilia di natale

4. Il funerale di Clegg sarà una cerimonia privata

In un dichiarazione, Il manager di Clegg si è riferito al musicista come a lasciare impronte profonde nel cuore di ogni persona che si considera un africano. Quin ha detto che Clegg era un antropologo che usava la sua musica per parlare con ogni persona. Quin ha aggiunto che la morte di Clegg ci ha lasciati insensibili. Quin ha anche detto che prima si terrà un funerale privato per la famiglia e gli amici intimi di Clegg. Ci sarà un memoriale più pubblico.


5. La morte di Clegg ha provocato uno sfogo di emozione

Mentre la notizia della morte di Clegg si è diffusa online, i fan e gli altri musicisti si sono rivolti ai social media per rendere omaggio alla figura leggendaria della musica sudafricana. Ecco alcuni degli omaggi più toccanti:

Una leggenda, RIP Johnny Clegg? pic.twitter.com/MH32RkSryT

— Karabo Mokgoko? (@Karabo_Mokgoko) 16 luglio 2019

Mr Hooper Sesame Street Death
Visualizza questo post su Instagram

Stanotte il mio cuore è spezzato. Johnny Clegg è morto? Non avrei mai potuto esprimere a parole cosa significasse per me da bambino. Ha cambiato la mia vita con la sua musica e ha dato a un ragazzo bruno la speranza che il Sudafrica sarebbe stato un posto diverso. Durante le mie interviste radiofoniche con lui, gli ho raccontato di quando l'ho visto per la prima volta. Il Sudafrica era in preda all'apartheid e io ero un ragazzino seduto in un'area per 'non bianchi'. A questo concerto ha chiesto a tutti i ragazzi di unirsi a lui sul palco. Non ci ho pensato due volte. ho imbullonato. Mi sono alzato su quel palco e ho cantato la musica di Julukas come mai prima d'ora. I miei genitori erano così spaventati che saremmo stati nei guai ed erano pietrificati. Ho anche pensato che avrei ottenuto il nascondiglio della mia vita per essere corso a quella fase. Ho detto loro ..Johnny ha detto TUTTI i bambini ed è per questo che sono andato perché ero anche un bambino. Gli ho detto che mi faceva meno paura dei bianchi. Mi ha mostrato che l'amore non conosceva colore o barriera. La sua musica mi ha ispirato a tutti i livelli e mi ha suscitato così tante emozioni. Mi rendeva il più felice ogni volta che lo vedevo. Come si è concluso il cerchio quando il mio Pavani si è innamorato della sua musica e l'ha invitata nel backstage per un incontro personale! Mcing la sua serata speciale tributo sarà sempre uno dei momenti salienti della mia vita. Sai quando sei un bambino e hai quei momenti 'Un giorno... io...'. È stato uno dei miei momenti in cui lo incontrerò e dirò grazie. CREDETE... accadrà! Carissimo Johnny... sarai per sempre amato e amato. La tua musica ci ha uniti e non ti dimenticherò mai??? #SpiritOfTheGreatHeart #WhiteZulu #Juluka #JohnnyClegg #Mlungu Ai suoi figli .... il mio cuore è con te e la sua famiglia ... Che tu possa essere sempre confortato. Che benedizione è stato e grazie per averlo condiviso con fan come me RIP Johnny Clegg

Un post condiviso da SureshnieRieder (@sureshnierider) il 16 luglio 2019 alle 11:05 PDT

Condoglianze alla famiglia e agli amici di
Johnny Clegg, uno dei figli più celebri del Sudafrica. Era un cantante, un cantautore, un ballerino, un antropologo la cui musica crossover contagiosa è esplosa sulla scena internazionale e ha contribuito alla coesione sociale #RIPJohnnyClegg pic.twitter.com/NpyQeZ2E4X

— Governo sudafricano (@GovernmentZA) 16 luglio 2019

Jonny Clegg ha scelto gli oppressi e ha lasciato tutti i privilegi di cui avrebbe potuto godere. Poi ha abbracciato la cultura isiZulu e ha parlato la lingua dell'uomo nero con orgoglio. Sei unico nel suo genere. Riposa in pace 'Johnny Clegg' pic.twitter.com/Sek4LPj779

- Nathi Nzama (@NkosinathiNzama) 16 luglio 2019

Il passaggio di @JohnnyCleggReal non è solo una perdita per il Sudafrica, ma per il mondo intero. Il signor Johnny Clegg, un figlio del Sudafrica, ha sventolato la bandiera del paese a molte altezze. Possa la sua anima riposare in pace. #RIPJohnnyClegg #JohnnyClegg (?: Johnny Clegg Facebook) pic.twitter.com/VlTKLGo9KF

— DIRCO Sudafrica (@DIRCO_ZA) 16 luglio 2019

Nomina un duo più iconico, ti aspetterò….

Riposa al potere Johnny Clegg pic.twitter.com/k9BjVeG9GI

— Ryan Cummings (@Pol_Sec_Analyst) 16 luglio 2019

Non solo ci ha regalato successi che rimarranno sempre nei nostri cuori, ma ci ha benedetto con una personalità da 1 su un milione, era semplicemente unico.

La morte non sii orgoglioso perché la sua eredità vivrà per sempre❤️

Riposa in pace con la leggenda Johnny Clegg. #RIPJohnnyClegg ? pic.twitter.com/d9gasI2NUe

- Tsholo M (@Tsholo_Monareng) 16 luglio 2019

Visualizza questo post su Instagram

Il Sudafrica è in lutto. RIP Johnny Clegg. La tua leggenda vivrà attraverso la tua musica nei nostri cuori e in quelli dei figli dei nostri figli. X Questa è stata l'ultima volta che gli ho sparato a Oppikoppi. . . . #johnnyclegg #rip #southafrica #legend #whitezulu #legend #musician #gamechangers #oppikoppi #northam

Un post condiviso da Marianne British Strodl (@mariannebritsstrodl) il 16 luglio 2019 alle 11:27 PDT

All'uomo che ha ispirato mia figlia a suonare, grazie Johnny Clegg. I nostri cuori sono molto addolorati. RIP Johnny Clegg ? pic.twitter.com/2vGwKGTQDk

— KLanlo (@kerrylanlo) 16 luglio 2019

Oh mio Dio..., ho appena appreso della morte del leggendario musicista, Johnny Clegg. Un'altra perdita per l'industria artistica sudafricana. Possa la sua anima riposare in pace pic.twitter.com/RYmlCqF8h2

- Herman Mashaba (@HermanMashaba) 16 luglio 2019

Visualizza questo post su Instagram

RIP Johnny Clegg…. Il nostro Zulu Impi bianco? giorno molto triste per il mondo della musica. Sarai SEMPRE l'Africa? #sadday #johnnyclegg #heartbroken #rip #whitezulu #scatterlingsofafrica #legendsneverdie #impi

Un post condiviso da Sam Zimmerman (@samzimm24) il 16 luglio 2019 alle 11:27 PDT

la data di uscita dell'episodio 3 mandaloriano

Riposa in pace, Johnny Clegg. Sei amato e venerato. Grazie per essere un unificatore musicale e culturale. ❤️??❤️ pic.twitter.com/06zD0zuSwG

- Poppy Ntshongwana (@PoppyIsMyName) 16 luglio 2019

Dopo una lunga battaglia contro il cancro al pancreas, la leggenda della musica sudafricana Johnny Clegg è morta. Aveva 66 anni. Le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari in questo momento difficile. pic.twitter.com/NUirUvCDri

- Carte Blanche (@carteblanchetv) 16 luglio 2019