Caso Jimmy Hoffa: c'è 'altro in arrivo', afferma il procuratore degli Stati Uniti

GettyIl procuratore statunitense Matthew Schneider (l) e Jimmy Hoffa.

tagliare il tempo per comprare mega milioni

Matthew Schneider, il procuratore degli Stati Uniti per il distretto orientale del Michigan, ha detto ai giornalisti che ci sarà dell'altro su questo, riferendosi alla scomparsa del capo di Teamsters Jimmy Hoffa .

Hoffa è scomparso nel 1975 e la maggior parte degli esperti ritiene che gli elementi all'interno della mafia siano responsabili della sua morte. Il corpo di Hoffa non è mai stato trovato. La sua scomparsa è il tema del nuovo film di Netflix, L'irlandese , ed è in tale contesto che Schneider ha formulato le sue osservazioni.



L'irlandese , diretto da Martin Scorsese, sostiene che l'assassino fosse Frank Sheeran, un boss sindacale del Delaware, amico di Hoffa e socio di Russell Bufalino, un potente mafioso della Pennsylvania. La teoria non è mai stata dimostrata, anche se il vero Sheeran ha confessato. C'è chi non lo compra; per decenni, secondo articoli di cronaca risalenti agli anni '70, le teorie comunemente accettate hanno sostenuto che il colpo sia stato ordinato da Bufalino, forse con il boss criminale di New York Fat Tony Salerno, forse per impedire a Hoffa di riprendere il controllo del sindacato e rivelare la mafia estorsioni o taglio della mafia dai fondi pensione dei Teamsters. Tali teorie sostengono che il vero grilletto fosse un mafioso di nome Sally Bugs Briguglio, con il coinvolgimento di Tony Tony Pro Provenzano e Tony Giancalone, figure mafiose rispettivamente del New Jersey e di Detroit.

Il corpo di Hoffa non è mai stato trovato, quasi tutti i sospetti ora sono morti e nessuno è mai stato accusato. Tuttavia, se dovesse arrivare una risoluzione, è l'ufficio di Schneider che è più pronto a consegnarlo perché Hoffa è scomparso a Detroit, nel Michigan. Ha detto alle persone che pensava di incontrare Provenzano e Giacalone in un ristorante, ma non si sono presentati. Nel novembre 2019, l'autore Dan Moldea ha indicato di ritenere che il corpo di Hoffa sia sepolto in un'ex discarica del New Jersey nota come discarica del fratello Moscato, secondo AJC , che ha aggiunto che Moldea stava ottenendo le sue informazioni da Frank Cappola, il cui padre, Paul Cappola, era un socio nella discarica e presumibilmente ha confessato a suo figlio sul letto di morte di sapere dove fosse sepolto Hoffa. Moldea ha dichiarato di aver intervistato anche Phil Moscato, il partner di Cappola nella discarica, il quale ha affermato anche che Hoffa è stato sepolto lì, secondo AJC. La discarica si trova a Jersey City.

perché kim indossa una parrucca?

Ecco cosa devi sapere:


Schneider è il procuratore degli Stati Uniti per il distretto orientale del Michigan e ha già perseguito figure di criminalità organizzata

GettyHoffa (1913 - 1975), presidente del sindacato dei camionisti, testimoniando in un'udienza sui racket del lavoro. Si dice che abbia collegamenti con la mafia, Hoffa è scomparso nel 1975 e nessun corpo è mai stato trovato.

La biografia continua: Schneider in precedenza è stato capo di stato maggiore e consigliere generale della Corte suprema del Michigan. Schneider ha fornito la direzione generale per l'amministrazione del ramo giudiziario del governo del Michigan e ha prestato servizio come consulente legale capo per il giudice capo e i giudici. Schneider è un ex assistente procuratore degli Stati Uniti a Detroit. Si è concentrato sul perseguire funzionari pubblici corrotti e membri della criminalità organizzata, nonché bande di strada e bande di motociclisti fuorilegge. Ha anche gestito un caso antiterrorismo.

Continua: prima di diventare un procuratore federale, Schneider ha lavorato come consigliere senior e assistente legale generale presso l'ufficio del bilancio della Casa Bianca. In precedenza ha esercitato la professione di diritto internazionale con lo studio di Washington, DC di Wiley Rein LLP, dove ha rappresentato aziende americane in cause contro governi stranieri per affari sleali e azioni commerciali. Schneider è stato professore a contratto di diritto per diversi anni e ha parlato e scritto su numerosi aspetti del diritto costituzionale e della procedura penale. Si è laureato alla University of Michigan Law School e al James Madison College della Michigan State University. È originario di Frankenmuth, nel Michigan.