Film di Jennifer Lopez Hustlers: J.Lo, la straordinaria critica di Cardi B da Muse

NEW YORK, NY - 20 AGOSTO: Cardi B, Jennifer Lopez e DJ Khaled accettano il premio per la migliore collaborazione sul palco durante gli MTV Video Music Awards 2018 al Radio City Music Hall il 20 agosto 2018 a New York City. (Foto di Michael Loccisano/Getty Images per MTV)

Hustlers , un film interpretato da Jennifer Lopez e Cardi B è stato ispirato da un articolo del New York Magazine e descrive in dettaglio l'ascesa e la caduta dei dipendenti di strip club trasformati che hanno trasformato il loro lavoro in un business a spese dei loro clienti di Wall Street.

Incontra Samantha Barbash, la musa del film.



con chi è sposato Cameron Mathison?

Barbash ha fatto il check-in con me sul Scoop B Radio Podcast e ha discusso del personaggio di Jennifer Lopez e Cardi B nel film Hustlers. Mi dice che pensava che Cardi B avrebbe potuto interpretare una sua versione migliore nel film.

Anche sul Scoop B Radio Podcast , abbiamo discusso del suo libro, Underscore, la cui uscita è prevista per ottobre. Il libro si concentra sulle stanze di fascia alta degli esclusivi strip club di Manhattan. Discutiamo anche di altre iniziative imprenditoriali come la sua spa, Perfect Silhouette a New York City.

Dai un'occhiata a uno snippet delle nostre domande e risposte di seguito:

con chi era sposato Sam Shepard?

Brandon 'Scoop B' Robinson: Le fonti dicono che sei uscito dal cinema mentre guardavi il film Hustlers.

Samantha Barbash:
Sì, l'ho fatto e per diversi motivi. Sto guardando questo film pensando: 'wow, questa non è per niente come la mia storia'. E ovviamente Hollywood deve esagerare qualcosa, renderlo un po' più desiderabile da guardare per gli spettatori. Ma ora mi rendo conto che non mi pagano e non mi danno nemmeno i diritti per questa storia e ci stanno guadagnando milioni e milioni. Jennifer è anche una produttrice del progetto! Mi hanno diffamato come madre, hanno diffamato il mio personaggio e sì, me ne sono andato. Ero disgustato, in realtà. Non ho intenzione di fare a meno delle sue capacità di recitazione, della sua bellezza, sta facendo le sue cose. Ma non sarebbero una storia senza di me.

Brandon 'Scoop B' Robinson:
Come persona che ha visto il film, immagino che Cardi B sia una spogliarellista o qualcuno che ha esperienza nell'intrattenimento per adulti, avrebbe più di un ruolo e saprebbe da dove vieni. Che ne dici?

Samantha Barbash: Sì, sono totalmente d'accordo. È divertente come l'abbiano messa lì in quel modo. Ho anche detto ai produttori, e questo non manca affatto di rispetto a Jennifer, è una grande attrice. Ma dato che Cardi era in realtà una spogliarellista, mentre non è un'attrice, avrebbe interpretato me meglio perché in realtà era una spogliarellista e mi ricorda me. Ha vissuto quella vita ed è il vero affare. Non ha bisogno di abilità recitative per essere se stessa. Penso che mi avrebbe dato una persona migliore.
Brandon 'Scoop B' Robinson: Se dovessi dare una percentuale effettiva, ovvero 1-100%, di quanto accurato è stato il film rispetto alla tua vita, cosa gli daresti?

Samantha Barbash: L'87% non era reale.

Brandon 'Scoop B' Robinson: Quindi cosa era esattamente vero?

Samantha Barbash: La festa di Natale. Lo facevo con i miei amici. Ma non ho dato loro un cincillà. Ho regalato loro delle scarpe Christian Louboutin. Le parti dello spogliatoio, dove le ragazze parlano della vita quotidiana e dei problemi, con i loro fidanzati e mariti. Come il ragazzo aveva la sua mano nello strip club, TUTTI hanno la loro mano nello strip club. È un mondo maschile, le donne non hanno voce in capitolo. Ma tutto il resto non era reale. Non ci sono stati problemi con la mia collega Roslyn, niente di negativo da dire su di lei. Io e lei abbiamo lavorato insieme per 5 mesi, sono stato nel business a intermittenza da 17 anni.

Twitter

Brandon 'Scoop B' Robinson: Quando ho visto il film, JLO era seduta sul tetto con il suo cincillà addosso e ha avvolto il suo cincillà intorno all'altra ragazza. Ne avevi uno?
Samantha Barbash: Ne avevo uno, ma non ci ho mai avvolto Roselyn. E ad essere onesti, non ho dovuto insegnare a Roslyn, era già una marchetta nel gioco. Quindi non so perché Roslyn è andata su 20/20 e ha detto, penso che abbia detto che ero l'amministratore delegato e lei era il direttore finanziario. Non so di cosa si tratta. Eravamo partner alla pari, ma alla fine non aveva una clientela del mio calibro. Avevo una fortuna 500 più una lista di celebrità, lei non ce l'aveva. Ma abbiamo lavorato allo stesso modo, lei non ha lavorato sotto di me. Non sono mai stato l'amministratore delegato, le piace aiutare le persone perché è stata la prima a presentare un'istanza in tribunale.

il signor miyagi è ancora vivo?

Brandon 'Scoop B' Robinson: Questo tipo si sente come Tekashi 69

Samantha Barbash: Ehm sì. Voglio dire, è andata su 20/20 che ha fatto questo a se stessa. Senti, alla fine della giornata, non andrò contro di lei. È una madre, proprio come me, e sua figlia era molto giovane all'epoca. Quindi ovviamente capisco, ma il caso è stato costruito su di lei. Nessuno lo sa, ma non volevano noi, volevano lei, volevano sempre che accettasse una supplica. Ma non andavo affatto contro le ragazze, stavo andando contro il club. Non abbiamo eseguito una truffa con la carta di credito, i club l'hanno fatto, ed è questo che mi ha messo nei guai. I club hanno gestito tutte le carte, noi no.