J Balvin, Super Bowl 2020 Halftime Performer: 5 fatti veloci che devi sapere

GettyJ Balvin si esibirà all'Halftime Show del Super Bowl 2020

J Balvin è un artista al Super Bowl Halftime Show 2020 di domenica 2 febbraio 2020. È stato pioniere della musica latina e sarà uno dei tanti artisti LatinX all'halftime performance di quest'anno. Infatti, La collina ha descritto la formazione musicale di quest'anno come una vittoria per la diversità. J Balvin è stato un leader nel portare la musica latina nel mondo e la sua esibizione al Super Bowl evidenzia la sua influenza.



Nato il 7 maggio 1985 a Medellin, in Colombia, con il nome José Álvaro Osorio Balvín, ha scelto il suo soprannome musicale quando è emerso come un talento nella scena musicale di New York City. Lui ha accreditato band come Nirvana e Metallica che influenzano il suo stile musicale e le sue aspirazioni. Ha anche disse che è stato ispirato dal buon senso degli affari dei rapper, in particolare Diddy e 50 Cent.



Visualizza questo post su Instagram

Medellin!!!

quanto è alto george stephanopoulos?

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 1 dicembre 2019 alle 12:37 PST



Alla fine, il suo stile musicale è approdato nel regno del Reggaeton con influenze hip hop, R&B e grunge. Con oltre 35 milioni di follower attivi Instagram e miliardi di visualizzazioni su YouTube, non c'è dubbio che J Balvin sia una forza potente sulla scena mondiale. Ha usato la sua vasta piattaforma per sostenere questioni sociali e libertà politiche, nonché per portare al mondo la cultura e l'esperienza della musica latina.

Ecco cosa ti serve sapere:

1. Il suo obiettivo è portare il reggaeton a un pubblico internazionale

Visualizza questo post su Instagram

Latino Gang ?Pa la cultura @bape_us with BAPE® sta collaborando con l'ambasciatore globale del Reggaeton, @jbalvin, a una capsule collection. Il marchio ha precedentemente lavorato con J Balvin per commemorare la sua storica esibizione da protagonista al festival musicale Lollapalooza nel 2019. Questa volta J Balvin riceve il trattamento del personaggio BABY MILO®. @upscale_vandal J Balvin farà un'apparizione speciale al BAPE STORE® MIAMI sabato 1 febbraio. I primi 100 clienti che acquisteranno un articolo di collaborazione potranno partecipare all'incontro e saluto di J Balvin. La collezione sarà lanciata esclusivamente presso BAPE STORE® MIAMI sabato 1 febbraio e uscirà su US.BAPE.COM sabato 8 febbraio. @miamidesigndistrict #bape #miamidesigndistrict



Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 30 gennaio 2020 alle 10:06 PST

J Balvin ha detto che spera di portare il Reggaeton e la musica latina a un pubblico globale. Tuttavia, vuole farlo a modo suo. Ciò che intende con questo è che vuole portare veramente la musica e la cultura latina nel mondo senza dover prima mettersi alla prova nel mercato americano.

Lui ha rispetto pagato ai suoi predecessori di musica latina, nominando Shakira e Ricky Martin come influenze, mentre anche detto quello, non hanno vissuto quello che sto vivendo adesso. Hanno sentito che avevano bisogno di attraversare per diventare più grandi, ma ho intenzione di andare il più lontano possibile in spagnolo. E poi vedremo. E dell'impatto internazionale che ha già avuto, ha disse , Stanno trasmettendo la nostra musica alla radio in Francia. Non sto parlando delle strade; Sto parlando dei grafici.

Lui ha collaborato con alcuni dei più grandi nomi della musica, tra cui Cardi B, Becky G e Pharrell Williams. Ha anche lavorato con Farruko, Nicky Jam e Sofia Carson. In particolare, è apparso nel Latin Remix di Justin Bieber della canzone di successo Sorry. Ci sono state molte collaborazioni straordinarie nella carriera di J Balvin e molte altre in arrivo in futuro!

2. È stato il primo artista latino a diventare protagonista di Lollapalooza

Visualizza questo post su Instagram

Grazie Riyad!!!!! banda latina!! Un sacco d'amore !! Arabia Saudita

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 21 dicembre 2019 alle 13:12 PST

Nel 2019, J Balvin è diventato il primo headliner di LatinX per Lollapalooza . Sebbene gli artisti di LatinX si fossero precedentemente esibiti al festival musicale, un artista di LatinX non era mai stato protagonista. Per sottolineare l'importanza del riconoscimento di J Balvin come headliner del festival musicale di Chicago, è stato... notato che è stato fatturato più alto di altri artisti di spicco come Kacey Musgraves, Meek Mill, Janelle Monae e Lil' Wayne.

sfida la guerra dei mondi spoiler

Billboard ha riferito che J Balvin come headliner a Lollapalooza segna un momento significativo per la musica latina ai festival statunitensi. La rappresentazione conta: con Balvin che è diventato un headliner del Lollapalooza, il sigillo è stato rotto per altri artisti latini che seguiranno l'esempio in futuro, così come altri artisti internazionali per infrangere la scaletta annuale in generale. E per rompere quel sigillo, il set principale è stato aperto con una canzone Reggaeton, creando l'atmosfera per il resto della performance.

La performance da protagonista di J Balvin è stata paragonata alla performance di Beyonce al Coachella in termini di impatto che ha avuto. La CNN ha riferito che, come Beyonce era per Coachella, la performance di J Balvin mostrerà che (Lolapalooza) riconosce finalmente che c'è un vasto pubblico negli Stati Uniti non solo per il reggaeton ma per la musica in lingua spagnola.

3. È un sostenitore della consapevolezza sulla salute mentale

Visualizza questo post su Instagram

La mia faccia quando ho chiesto da bere e lei la bottiglia ???? ☂️ ?? #purple link pre-salvataggio nella mia biografia

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 7 gennaio 2020 alle 11:28 PST

J Balvin ha sperimentato depressione e ansia e ha parlato apertamente della sua battaglia con la salute mentale. In particolare, è stato onesto su come il suo immenso successo non lo abbia escluso dall'esperienza di lotte per la salute mentale.

Dell'onestà di J Balvin sulle sue diagnosi di salute mentale, outlet online Remix ha recentemente riferito che, in concerti passati e post sui social media, Balvin ha evidenziato il fatto che tutti, compresi gli artisti che sono apparentemente in cima al mondo, possono lottare con periodi di oscurità.

canzone triste rick e morty

Durante molti dei suoi concerti ed eventi dal vivo, J Balvin ha incoraggiato i fan a non sentirsi soli se stanno vivendo problemi di salute mentale. Lui ha sostenuto per essere aperti sulla salute mentale e per accettare le lotte come normali e comuni, non qualcosa di cui tacere o aver paura di discutere. Si è anche offerto come un esempio di qualcuno che ha riconosciuto che le lotte per la salute mentale possono essere difficili da vivere, ma che alla fine si può superare qualunque cosa si trovino ad affrontare quando si tratta della propria salute mentale.

4. È sopravvissuto a un incidente aereo

Visualizza questo post su Instagram

???????????? È LUNEDÌ !!!! LUNEDI' VIBE !!!!!!!! ⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️⬜️

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 16 dicembre 2019 alle 7:39 PST

Quasi quattro anni fa, J Balvin ha vissuto ed è sopravvissuto a incidente aereo . L'incidente è avvenuto nell'agosto 2016, quando il piccolo aereo su cui si trovava J Balvin è decollato da un aeroporto delle Bahamas e si è schiantato poco dopo il decollo. UN dichiarazione rilasciato sull'incidente ha riferito che, c'è stato un incidente con un piccolo aereo su cui J Balvin stava partendo dalle Bahamas. J Balvin sta bene, non ha riportato ferite.

L'artista colombiano è sopravvissuto illeso, e della sua miracolosa fortuna disse , Dio mi protegge. Mentre stava scendendo dall'adrenalina dell'incidente, ha pubblicato video sui suoi social media che documentano la sua esperienza e come si sentiva a riguardo. Lui foto pubblicate dell'aereo precipitato e dei mezzi di pronto intervento che hanno assistito ai soccorsi.

Alcuni dei foto che ha postato sui suoi canali social sono stati poi rimossi a causa di polemiche. Delle foto che ha caricato, una era di lui seduto sull'ala dell'aereo abbattuto con la didascalia, Siamo al sicuro. Dio non voleva che moriamo oggi.

5. È stato politicamente attivo

Visualizza questo post su Instagram

Ascolta il podcast di @JBALVIN #madeinmedellin ora su @spotify. Parlo con il cuore della mia vita, della mia storia, delle mie lotte e dei miei sogni. Senza sacrificio, la benedizione non arriva.

dov'è Howard K Stern adesso?

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 23 gennaio 2020 alle 7:30 PST

J Balvin ha usato la sua piattaforma per sensibilizzare sugli eventi che si verificano nel suo paese d'origine, la Colombia. Ha parlato del conflitto in corso al confine tra Venezuela e Colombia. Nel 2015, ha protestato contro le deportazioni di cittadini colombiani dal Venezuela lanciando una campagna di hashtag sui social media chiamata #Latinossomosfamilia.

Quando le deportazioni erano al culmine, migliaia di colombiani sono stati costretti a lasciare le loro case al confine tra Venezuela e Colombia. Durante il periodo in cui avvenivano le deportazioni, J Balvin scrisse in a dichiarazione che, La situazione che stiamo vivendo al confine è deplorevole. Il trattamento che la nostra gente sta ricevendo è ingiusto, soprattutto considerando che siamo un popolo che condivide lo stesso paese. Ecco perché oggi voglio alzare la mia voce a sostegno e invitare l'intero popolo latinoamericano a unirsi per la tolleranza e la fratellanza.

È stato anche un sostenitore della rappresentazione dei media LatinX, soprattutto quando si tratta di creare un cambiamento positivo nel modo in cui viene rappresentata la comunità latina. Di questo obiettivo, ha disse , voglio cambiare la percezione dei latini in tutto il mondo. Penso che la gente non sappia ancora quanto siamo fighi. Quando vedi un film, mettono sempre il latino dalla parte cattiva o di cattivo gusto. Non è così. I latinos brillano come un diamante.