Anne Fulenwider è sposata? Ha un marito?

Getty

Anne Fulenwider è un nome noto nel mondo dei media, del giornalismo e della comunicazione. Ha lavorato come caporedattore della rivista Marie Claire dal 2012 e stasera apparirà su Project Runway All Stars , dove servirà come giudice.

Fulenwider ha fatto molto bene per se stessa e, con tutto quel tempo sotto i riflettori, le persone sono diventate curiose della sua vita personale. Cosa sappiamo di suo marito?



Continuare a leggere.

Fulenwider vive a Brooklyn con suo marito, Bryan Blatstein, e i loro due figli, Evie e Sammy Blatstein. Suo marito lavora come branding/media strategist.

Fulenwider fa affidamento sulla sua famiglia quando le cose si fanno frenetiche al lavoro. Durante la settimana della moda, ad esempio, dice di avere la tata, il marito e i genitori di guardia. Dice a The Cut, che mio marito, la tata e i genitori sono in un certo senso all'erta. La settimana della moda di settembre è quasi sempre la prima settimana della scuola pubblica di New York City e la settimana della moda di febbraio è quasi sempre la settimana di riposo delle scuole. Ciò significa solo che abbiamo sempre una grande vacanza in famiglia davvero divertente pianificata per aprile e per le vacanze di Natale.

I due fanno del loro meglio per rilassarsi nei fine settimana. Fulenwider condivide con l'outlet, nei fine settimana non amo nient'altro che un bicchiere di vino o un cocktail con mio marito.

Blatstein è originario di Filadelfia. Secondo il suo LinkedIn, ha lavorato con una serie di grandi aziende, come Philips Healthcare, Eli Lilly, Novartis, Coca-Cola, Diet Coke, Nestlé, Gerber, Allergan e altre. Si è laureato alla New York University nel 1996, dove ha studiato recitazione alla Tisch School of the Arts. Blatstein ha continuato a trascorrere sette anni come gruppo di specialisti dei media presso Chandler Chicco Companies, seguiti da tre anni come vicepresidente senior di TogoRun. Oggi lavora presso inVentiv Health Communications.

Fulenwider, nel frattempo, ha lavorato come caporedattore di Brides prima di assumere il suo incarico presso Marie Claire. Prima di quei concerti, Fulenwider ha lavorato come redattore di articoli senior presso Vanity Fair. Ha anche lavorato come redattore senior presso The Paris Review ed è stata assistente di ricerca di George Plimpton nel suo libro Truman Capote.

Fulenwider si è laureata Magna Cum Laude con una laurea in letteratura inglese e americana ad Harvard nel 1995. Quando l'Huffington Post gli ha chiesto come la sua esperienza di vita l'abbia resa la leader che è oggi, lei dice: Beh, sono una sorella maggiore, quindi lo sono sempre stata un po' prepotente. E ho scoperto quando ho pubblicato il giornale del liceo che mi piaceva molto guidare una squadra, non solo le persone che comandavano, ma anche collaborare con persone intelligenti. Quando sono arrivato nel settore, ho lavorato per grandi capi, tutti con il loro stile di leadership unico, e ho preso un po' da ciascuno. Da George Plimpton ho imparato a sostenere un buon lavoro; da Graydon Carter ho imparato a pretendere l'eccellenza e a puntare i piedi quando ne avevo bisogno, e da Joanna Coles ho imparato a dare a tutti una possibilità. E poi non c'è niente come essere gettato nella padella come caporedattore per la prima volta. Molto di quello che ho imparato sulla leadership l'ho imparato sul lavoro. Sono un leader molto migliore ora di quando ho iniziato.

Assicurati di sintonizzarti su questa stagione di Project Runway- l'ultima stagione inizia stasera alle 20:00 ET/PT su Lifetime.