Donald Robinson, il fratello di John Edward Robinson: 5 fatti veloci che devi sapere

Il progetto CharleyLisa Stasi e Heather Robinson da piccole

Donald Robinson, fratello di John Edward Robinson e padre adottivo di Heather Tiffany Robinson, non aveva idea che John sarebbe stato accusato di aver ucciso la madre biologica di sua figlia. Le autorità affermano che John Edward Robinson ha orchestrato la morte di Lisa Stasi in modo da poter trovare un bambino per suo fratello minore, Donald. Quando Donald lo ha saputo, il suo intero mondo è stato capovolto.

Donald Robinson è protagonista di ABC's 20/20 , in onda il 4 ottobre 2019. Suo fratello maggiore è stato inizialmente condannato per l'omicidio di Lisa Stasi, Suzette Trouten e Isabella Lewicka nel 2002 e condannato a morte. La Corte Suprema del Kansas in seguito ha annullato le condanne nei casi Stasi e Lewicka per aspetti tecnici, ma ha lasciato la condanna a morte sul banco degli omicidi di Trouten. Lisa Stasi e altre due vittime non sono mai state trovate. Nel Missouri, John Edward Robinson ha ammesso che lo stato aveva prove sufficienti per condannarlo per altri cinque decessi.




1. John Edward Robinson ha detto che si sarebbe occupato dell'adozione del fratello minore

Heather Robinson e i suoi genitori adottivi sono rimasti scioccati nell'apprendere nel 2000 che sua madre biologica Lisa Stasi è stata uccisa dallo zio di Heather, John Robinson. @ARobach il nuovo episodio di 2 ore va in onda su ABC Friday alle 9|8c. #ABC2020 #SoleSurvivor https://t.co/h0Ww9nGanw pic.twitter.com/bo7K7dtLF9

— 20/20 (@ABC2020) 2 ottobre 2019

Nel 1983, Donald e sua moglie dissero a John in una riunione di famiglia che volevano adottare, secondo a Caso della Corte Suprema in Kansas . John ha detto che conosceva un avvocato specializzato in adozioni e che avrebbe gestito l'intera faccenda. Poi, nell'autunno del 1984, disse loro che un bambino sarebbe stato disponibile per loro quell'ottobre. Donald gli ha inviato un assegno circolare di $ 2.500 intestato a Equi II, l'azienda di John, per coprire le presunte spese di adozione. All'epoca, secondo la pagina Facebook di Donald, aveva circa 10 anni dalla laurea in psicologia alla Loyola University.

ho 2 numeri e il powerball

John in seguito si è tirato indietro da quell'adozione, dicendo che la madre biologica aveva cambiato idea.

Poi, nel novembre 1984, John contattò un'assistente sociale presso il Truman Medical Center, Karen Gaddis, e disse di aver creato un programma con molti altri uomini d'affari locali che avrebbe fornito alloggio, assistenza diurna e formazione professionale alle giovani madri. Ha detto che aveva specificamente bisogno di rinvii caucasici di donne adolescenti o ventenni che avevano bambini appena nati e non avevano supporto familiare. Nel gennaio 1985, secondo il caso giudiziario, John disse a Gaddis che Hope House gli aveva indirizzato una giovane donna e l'aveva sistemata in un motel del Kansas.


2. John disse a Donald nel gennaio 1985 che aveva avuto un bambino da una madre che si era suicidata

FacebookDon Robinson

biglietti comic-con san diego 2016

La verità è emersa quando Heather era un'adolescente. Donald ha detto a ABC News che quando ha saputo la verità, è stata l'unica volta che è crollato. Era devastato da ciò che aveva fatto suo fratello e aveva il terrore di perdere sua figlia.

Quello era l'intero problema - che avevamo era la possibilità di perderti, ha detto a sua figlia durante la registrazione di un podcast. Lui e sua moglie avevano cercato di concepire per cinque anni prima di decidere di adottare.


5. Lui e sua moglie hanno adottato legalmente Heather quando aveva 18 anni

Don Robinson e sua moglie l'hanno adottata legalmente quando aveva 18 anni. Oggi, Don Robinson vive una vita tranquilla, secondo la sua pagina Facebook. Per il suo compleanno, ha chiesto alle persone di donare al St. Jude Children's Research Hospital. Per la maggior parte, il suo Facebook mostra solo le foto dei suoi amati gatti e alcune foto di giardinaggio.

Le sue paure di perdere sua figlia alla fine non si sono verificate. Il padre biologico di Heather, Carl Stasi, voleva incontrarla e iniziare una relazione quando ha scoperto che era ancora viva e non morta come aveva creduto, ABC News ha condiviso . Ma Heather ha deciso che non voleva una relazione con il suo padre biologico perché aveva tutto ciò di cui aveva bisogno da suo padre. Ha mantenuto il cognome dei suoi genitori adottivi.