Dolly Parton e Porter Wagoner: 5 fatti veloci che devi sapere

A&E

Porter Wagoner viene spesso chiamato Mr. Grand Ole Opry. Ha avuto dozzine di successi country durante i suoi cinque decenni di carriera e ha contribuito a lanciare una delle più grandi superstar della musica country: Dolly Parton.

Nel nuovo speciale sulla biografia di A&E di Parton, molto tempo è dedicato al suo periodo di lavoro Lo spettacolo di Porter Wagoner , un programma di musica country in sindacato degli anni '60 e '70 che l'ha davvero messa sulla mappa. Ecco cosa devi sapere sulla partnership tra Parton e Wagoner e quale delle sue famose canzoni parla di lui.




1. Porter Wagoner è stato un artista country di successo con uno show televisivo

Porter Wagoner è nato nel Missouri nel 1927. Lui e la sua prima band ho iniziato a suonare alla radio locale , che alla fine portò a un contratto con la RCA Victor nel 1951. Aveva alcuni successi per loro e si trasferì a Nashville nel 1957 per unirsi al Grand Ole Opry. Dopo pochi anni lì, Wagoner ha ottenuto il suo programma televisivo sindacato, Lo spettacolo di Porter Wagoner , andato in onda dal 1960 al 1981.

Wagoner era noto per il suo look distintivo che includeva abiti dai colori vivaci, tempestati di strass e un pompadour biondo. Nel corso della sua carriera, ha avuto 29 successi country nella Top 10, tra cui Green, Green Grass of Home, Skid Row Joe e The Cold Hard Facts of Life.

Al culmine della sua popolarità, il suo spettacolo raggiungeva 100 mercati e 3,5 milioni di spettatori a settimana, secondo il necrologio di Wagoner nel New York Times . Per i primi cinque anni, lo spettacolo ha caratterizzato le esibizioni di Wagoner e della sua compagna, Norma Jean Beasler, oltre a interstitial comici di Gilbert Ray Speck Rhodes. Beasler lasciò lo spettacolo nel 1965 e fu sostituito da Jeannie Seely. Seely se ne andò dopo appena un anno e Wagoner iniziò a fare un provino con un certo numero di donne per essere il suo nuovo partner: Dottie West, Connie Smith e Tammy Wynette. Poi ha scoperto Dolly Parton.


2. Wagoner ha scoperto Parton due anni dopo il suo arrivo a Nashville

Visualizza questo post su Instagram

Hai presente quella sensazione quando una foto ti riporta in quel preciso momento? Questo è uno di quelli del mio tempo al The Porter Wagoner Show!

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 1 agosto 2017 alle 9:55 PDT

Nel 1967, Parton era a Nashville da due anni e aveva avuto un paio di dischi di successo in Dumb Blonde e Something Fishy, ​​quindi Wagoner non scoprì Parton nel senso tradizionale. Aveva già lavorato ed è così che è entrata nel suo radar. Ma Wagoner l'ha assunta come sua compagna sullo schermo è stato ciò che ha davvero fatto decollare la sua carriera.

quante audizioni alla cieca sulla voce

Wagoner ha invitato Parton ad esibirsi nel suo spettacolo per la prima volta nel settembre 1967, secondo Sito ufficiale di Parton , e il resto è storia. I fan hanno adorato la loro chimica e lo spettacolo è diventato rapidamente lo spettacolo sindacato n. 1 in America.

a che ora apre il chipotle la domenica?

Wagoner è morto di cancro ai polmoni nel 2007, quindi non ha potuto essere intervistato per la biografia di A&E del 2020 su Parton, ma lo spettacolo ha avuto accesso al filmato di lui che parlava di lavorare con lei in un'intervista del 2002.

Dolly aveva una voce così unica, la sua voce era nel registro più alto. Un cantautore brillante, che mi ha davvero venduto anche su Dolly. Quindi siamo andati d'accordo da quel momento in poi, ha detto Wagoner.


3. Hanno avuto una serie di successi insieme

Parton e Wagoner hanno spesso eseguito duetti nello show e tra il 1968 e il 1980 hanno registrato 21 singoli nella Billboard Hot Country Singles dai loro 13 album in studio.

I loro più grandi successi includevano The Last Thing on My Mind, We'll Get Ahead Someday, Just Qualcuno che conoscevo, Se le lacrime fossero penny, Please non smettere di amarmi, Say Forever You'll Be My, e Making Plans, tutti inseriti nella Top 10 delle classifiche nazionali degli Stati Uniti.

Sono stati anche nominati Vocal Duo of the Year due volte e Vocal Group of the Year una volta dalla Country Music Association e hanno ricevuto il Vocal Duet of the Year tre volte dal Music City News Country. Sono stati anche nominati per quattro Grammy per la migliore performance vocale country di un duo o gruppo, anche se non hanno mai vinto.

Tuttavia, nel corso degli anni, Parton ha iniziato a diventare più grande dell'uomo il cui nome era nello show e questo ha iniziato a creare tensione tra loro.


4. È sempre stata una seconda violino

Visualizza questo post su Instagram

In questo giorno di 46 anni fa, ho detto addio al The Porter Wagoner Show. Quanti bei ricordi?

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 19 febbraio 2020 alle 15:27 PST

Nella biografia di A&E di Parton, uno dei suoi musicisti di sessione di Nashville, Wayne Moss, afferma che Parton è stata una grande risorsa per Lo spettacolo di Porter Wagoner , ma alla fine l'ha superata.

Era una risorsa per lo show televisivo di Porter e i suoi dischi fino al punto che stava ottenendo altre cose da altri produttori e altre case discografiche per fare cose e fare film e tutto il resto, con cui Porter non aveva nulla a che fare, dice Muschio. Penso che abbia raggiunto un punto in cui Dolly riceveva più posta dai fan di lui, quindi penso che abbia superato la necessità del suo coaching.

Nel filmato di Wagoner che parla di Parton, ha riconosciuto che a volte avrebbero litigato, ma ha sempre vinto perché era quello che ha firmato gli assegni.

Ho iniziato a cercare di allontanarmi, ho iniziato a parlargli e lui non ne aveva sentito parlare, quindi abbiamo litigato molto perché eravamo molto simili, eravamo molto testardi. Sapeva cosa voleva e io sapevo cosa volevo e lo avremmo ottenuto entrambi, dice Parton.


5. Parton ha scritto 'Ti amerò sempre' per Wagoner

I resoconti di Parton e Wagoner su come I Will Always Love You sono nati differiscono, ma la linea di fondo è che Parton ha scritto la canzone alla fine della sua collaborazione con lui.

Wagoner ha affermato di aver detto a Parton che aveva bisogno di scrivere una canzone sull'argomento più identificabile sulla terra: l'amore. Quindi se ne andò e tornò due giorni dopo con I Will Always Love You, che le disse all'epoca, Dolly, quella canzone ti farà guadagnare più soldi e più fama di tutte le altre canzoni messe insieme.

Parton sostiene di aver scritto la canzone in risposta al fatto che Wagoner non la ascoltava più e aveva bisogno di fare una pausa.

'I Will Always Love You' è quella canzone caratteristica che quando me ne stavo andando Lo spettacolo di Porter Wagoner , cercando di dare un senso a quella [idea di] 'Ti apprezzo e ti auguro ogni bene e ti ringrazio per avermi amato e tutto il resto, ma devo andare, dice Parton.

La biografa di Parton, Lydia Hamessley, aggiunge, penso che la versione degli eventi di Dolly sia più probabile che sia vera, ovvero che stava cercando di fare una pausa da Porter, lui non voleva ascoltare e l'unico modo in cui lei poteva arrivare a lui era di scrivere una canzone.

entri in una stanza e sul letto

Ma i due si separarono amichevolmente e rimasero amici. In un'intervista del 2016 con Settimanale più vicino , La figlia di Wagoner, Debra, ha detto: 'A tutt'oggi, Dolly è una famiglia. Lei è la persona che è stata lì per noi in tutti i giorni più importanti della nostra vita. … È venuta al capezzale di nostro padre due ore prima che morisse. Per lei come famiglia significava tutto al mondo per condividere quel tempo.

La biografia di Dolly Parton A&E va in onda domenica 12 aprile dalle 20:00. alle 22:00, seguito da Willie Nelson: Outlander americano , un concerto speciale che rende omaggio ai settant'anni di carriera di Nelson.