Jimmy Hoffa amava il gelato come gli spettacoli di Irishman?

GettyA Jimmy Hoffa (l) rally è piaciuto il gelato, come è interpretato da Al Pacino nel film.

È un capriccio della personalità in L'irlandese che ha forse lo scopo di umanizzare l'uomo: Jimmy Hoffa , il capo robusto e carismatico di Teamsters, è costantemente visto con il suo cucchiaio in una ciotola di gelato. (Attenzione: ci sono alcuni spoiler per il film Netflix in questo articolo.)

Il gelato normalizza un uomo un tempo noto come Elvis (secondo il film e il libro su cui è basato, Charles Brandt's Ti ho sentito dipingere le case .) Il motivo del gelato fa sembrare il personaggio di Hoffa più una persona reale, un ragazzo proprio come noi, quindi ci interessa di più quando viene sbalzato dal capo del sindacato del Delaware Frank Sheeran (interpretato da Robert De Niro). Il gelato che condivide con Sheeran's figlia Peggy ci aiuta a capire in seguito perché le importa abbastanza quando Hoffa scompare da non parlare mai più con suo padre (loro legato .) Il gelato si insabbia ai bordi del temperamento Hoffa; c'è qualcosa di salutare nel gelato (ehi, è un film, quindi non lo è Appena a proposito di gelato.)



Molte persone non pensano che Sheeran abbia davvero ucciso Hoffa, ma questa è un'altra storia. Quel disonore, se si vuole, è spesso attribuito al ragazzo con gli occhiali grandi che pepa il nipote di Hoffa Chuckie O'Brien con domande su un pesce più avanti nel film Netflix: Salvatore Sally Bugs Briguglio. Nessuno pensa che i gangster di basso livello stessero dettando le regole, però. Già negli anni '70, articoli di notizie chiariscono che le autorità pensavano che Hoffa fosse morto e che il colpo fosse stato ordinato dai livelli superiori della società mafiosa.

Un duro sindacale con legami di mafia a cui piace il gelato ricorda in qualche modo la banalità delle banali preoccupazioni suburbane di Tony Soprano giustapposte alla sociopatia. La vera malvagità è complessa. Quando si tratta di mafia, in particolare, ciò che li affascina sempre è come possono dedicarsi alla criminalità e poi tornare a casa a tavola, ragazzi con un codice d'onore e amore per la famiglia.

Torniamo al gelato. È vero? Jimmy Hoffa aveva davvero? così tanto interesse per il gelato? Ci siamo rivolti al libro The Brandt per vedere. Il gelato è un oggetto di scena comune usato nei film, ovviamente (anche se non è neanche lontanamente così intelligente come Sigarette alla mela rossa comparendo nei film di Tarantino.) Ecco una carrellata di 19 famose scene di gelato di film. C'era anche il gelato dentro Il brillante , vacanza romana , e È una vita meravigliosa . I personaggi hanno bisogno di stranezze per sembrare reali (anche se, ad essere onesti, le scene in L'irlandese non mi è mai sembrato che Jimmy Hoffa mangiasse il gelato. Sembravano Al Pacino che mangiava il gelato fingendo di essere Jimmy Hoffa.)

Ecco cosa devi sapere:

pulcino apre il giorno di capodanno

Il libro di Brandt cita Hoffa che ama il gelato

11 agosto 1958: il leader sindacale americano Jimmy Hoffa (1913-1975), presidente del sindacato di Teamster, testimonia a un'udienza che indaga sui racket del lavoro. Si dice che abbia collegamenti con la mafia, Hoffa è scomparso nel 1975 e nessun corpo è mai stato trovato. (Foto di Keystone/Getty Images)

Il libro di Brandt menziona il gelato un paio di volte e, in un riferimento, rivela che, in effetti, al vero Hoffa piaceva il gelato.

Per 3 dollari potresti unirti ai detenuti per il pranzo. Il pranzo del mercoledì era spaghetti e polpette. Jimmy amava gli spaghetti e le polpette. Darei a Jimmy le mie polpette come regalo. Anche Jimmy amava il gelato. A volte sarebbe solo una visita sociale tra di noi. Era in un passaggio in cui si discuteva del tempo trascorso in prigione da Jimmy Hoffa.

Si scopre che anche il boss della criminalità della Pennsylvania Russell Bufalino amava il gelato, secondo il libro di Brandt. Il suo soprannome era McGee. McGee adorava il suo gelato e mi sarei assicurato che ne ricevesse un po' ogni giorno, perché hai i privilegi di commissario solo una volta alla settimana. Pagherei chiunque avesse un commissario quel giorno per portarmi un gelato per Russ, dice il libro.

La madre di Sheeran mangiava un quarto di gelato ogni giorno. Ogni sera scendevo per lei in gelateria. Porteresti la tua ciotola e ti darebbero così tante salse di gelato. Sapevano di aspettarmi, disse a Brandt.

In una storia del 1991 pubblicata di The Chicago Tribune , la figlia di Hoffa ha descritto suo padre in modo molto dettagliato, e il gelato ne fa parte. Ci portava sempre al cinema, qualsiasi cosa volessimo vedere, ha detto nella storia. Metteremmo un gruppo di bambini in macchina, amici e cugini, e la mamma resterebbe a casa. Ci fermavamo a prendere un gelato sulla via del ritorno, al Jim Dandy Dairy, era una tradizione.

Ha fornito altre stranezze della personalità al Tribune: suo padre non aveva la pazienza di guardare la TV a meno che non si trattasse di notizie e documentari; non ha mai mostrato rabbia in casa; poteva prevedere il tempo guardando il cielo; e aveva mani così forti che poteva rompere le noci con esse.

Ardesia dissotterrata una colonna di giornale del 1994 che riportava come Hoffa avesse portato un gruppo di uomini di alto livello in un negozio di bevande gassate per un gelato al cioccolato ed era l'uomo più pulito che sia mai vissuto. Non ha mai bevuto un liquore in vita sua. Non ha mai bevuto caffè in vita sua. Non fumava sigarette. Non era donnaiolo.

Questo potrebbe rendere un personaggio piuttosto noioso nel film; quindi, il gelato.


Al Pacino ha spiegato a EW che Hoffa aveva bisogno di un vizio fisico nel film

Al Pacino

In effetti, nientemeno che Al Pacino, che ha interpretato Hoffa nel film Netflix, ha spiegato a Intrattenimento settimanale perché gli sceneggiatori hanno scelto di rendere Hoffa che mangia il gelato un tema ricorrente. Ha detto al sito che Hoffa aveva bisogno, come ha detto EW, di un vizio fisico. Non ne aveva molti nella vita reale, quindi non avevano molto con cui lavorare lì.

devi avere qualcosa, Pacino ha detto a EW. Non era un bevitore, non era un fumatore. Gli piaceva il suo gelato. Il gelato è stata una pausa nella sua vita in cui poteva pensare e semplicemente sedersi con esso - almeno, è il modo in cui l'ho pensato.

chi ha vinto il mondo della danza 2020

Hoffa mangia il gelato nel film in scene molto diverse, inclusa la scena in cui si lega con la figlia di Sheeran, Peggy. Lei interpreta il ruolo della sua coscienza. Lo sta mangiando di nuovo quando ha una resa dei conti in prigione con un altro mafioso, Tony Pro Provenzano, che molti pensano abbia orchestrato il colpo (con Briguglio che preme il grilletto e Russ Bufalino che alla fine ordina il colpo). Mangia anche il gelato in una scena con Sheeran. Quindi, non c'è comunanza quando si tratta del tipo di persone con cui si trova quando si rivolge al gelato.

Slate ha cercato in altre due biografie di Hoffa e non ha trovato alcun riferimento al gelato. GQ ci ricorda che Tony Montana cerca di rimorchiare una ragazza offrendole il gelato in Scarface.