David Benioff, il marito di Amanda Peet: 5 fatti veloci che devi sapere

GettyDavid Benioff e Amanda Peet

David Benioff è sposato con l'attrice Amanda Peet , che recita nella serie televisiva in 8 puntate Dirty John: La storia di Betty Broderick . Debutta la serie True Crime 2 giugno alle 21:00 negli USA con episodi consecutivi. I seguenti episodi continueranno ad andare in onda martedì sera alle 9.

Broderick è stato condannato per gli omicidi del 1989 del suo ex marito, Daniel Broderick III, e della sua seconda moglie, Linda Kolkena, ed è stato condannato ad almeno 32 anni di carcere. Prima della premiere, Peet ha ammesso di Pagina sei che poteva capire la rabbia di Betty Broderick. Anch'io sono una persona molto gelosa e lei è stata trattata davvero ingiustamente durante il procedimento giudiziario e posso capire... voglio dire, non sono scattato io ma sono molto affascinato da ciò che fa scattare qualcuno.



Peet ha spiegato a Varietà che suo marito, meglio conosciuto come co-creatore e showrunner di HBO's Game of Thrones , ha assunto più responsabilità a casa durante le riprese La storia di Betty Broderick . Fortunatamente, ho un marito che mi sostiene, a differenza di Betty Broderick. È diventato un genitore molto completo durante questo periodo di tempo. Da quando era appena uscito, nove anni dopo Game of Thrones , Penso che entrambi abbiamo sentito che era il mio turno!

Ecco cosa devi sapere:

Doctor Who Speciale Natale 2017 guarda online

1. Benioff usa il cognome da nubile di sua madre in modo professionale, ma lui e i figli di Peet hanno il suo nome di nascita

GettyDavid Benioff e la moglie Amanda Peet

Benioff e Peet sono una coppia dai primi anni 2000. Si sono frequentati per tre anni prima che Benioff facesse la domanda nel 2005. Si sono sposati nel settembre 2006 a New York City. La cerimonia ha avuto luogo presso la scuola Quaker Friends Seminary, dove Peet è un allievo.

Peet era incinta di circa quattro mesi quando lei e Benioff si sono sposati, ha confermato un portavoce di Peet Le persone rivista. I loro figlia maggiore , Frances Penn, è arrivata nel febbraio 2007. Tre anni dopo è arrivata una seconda figlia di nome Molly June. Benioff e Peet's terzo figlio , un figlio di nome Henry Peet Friedman, è nato nel dicembre 2014.

Benioff ha spesso riconosciuto Peet nei discorsi di accettazione del premio. Agli Emmy Awards 2016, Benioff ha parlato a Peet del loro 10 anni di matrimonio come ha accettato il premio Outstanding Drama Series. Amanda Peet, è il nostro decimo anniversario tra una settimana. Dieci anni di divertimento senza sosta. Ti amo tanto.

Il cognome dei bambini è Friedman perché era il cognome di Benioff alla nascita. Lui usa il suo il cognome da nubile della madre professionalmente . Il padre di Benioff, Stephen Friedman, ha detto al... New York Times nel 2014 che suo figlio ha deciso di usare un cognome diverso da adulto per evitare confusione, spiegando che non voleva essere conosciuto come il 50esimo David Friedman a Hollywood.

ho avuto 5,00 indovinello di risposta

2. Benioff ha detto che non sa perché George R.R. Martin gli ha affidato e D.B. Weiss con Game of Thrones

Da sinistra, i membri del cast di Game of Thrones, Emilia Clarke, Richard Plepler, Peter Dinklage, David Benioff, D.B. Weiss, Lena Headey, Gleeson e Michael Lombardo. (Getty)

Benioff e i suoi Game of Thrones co-sceneggiatore, D.B. Weiss, si è aperto sulle critiche che l'ultima stagione ha raccolto durante un'apparizione all'Austin Film Festival nell'ottobre 2019. Durante la tavola rotonda , Benioff ha ammesso di non aver mai capito perché George R.R. Martin avesse... ci ha affidato il lavoro della sua vita perché lui e Weiss non avevano mai scritto per la televisione prima.

Weiss ha anche descritto il lavoro nello show come una costosa scuola di cinema e un'enorme esperienza di apprendimento. Il duo ha riconosciuto di aver faticato a capire tutti i personaggi e che il pilota era stato pieno di errori. Ad esempio, Benioff e Weiss inizialmente hanno creato episodi di 39 minuti, ma HBO ha chiesto loro di allungare gli episodi. È stato solo dopo essere tornati al tavolo da disegno che gli scrittori si sono resi conto di non aver incluso nessuna scena della coppia sposata Robert Baratheon e Cersei Lannister insieme nell'intera prima stagione.

Benioff e Weiss hanno detto di aver scritto quasi tutti gli episodi insieme ma di non aver incluso nessun altro scrittore professionista. Hanno spiegato all'Austin Film Festival che questo era semplicemente perché non lo sapevano meglio. Essi anche ha scelto di tralasciare molti degli elementi fantasy descritto nel libro nel tentativo di ampliare l'attrattiva dello spettacolo per i membri del pubblico che in genere non cercherebbero spettacoli fantasy.


3. Il padre di Benioff è l'ex capo di Goldman Sachs, ma Benioff ha iniziato la sua carriera come insegnante piuttosto che entrare nel settore finanziario

GettyAmanda Peet e David Benioff

Benioff è nato nell'agosto 1970 ed è cresciuto a New York City. Suo padre, Stephen Friedman, è l'ex presidente e CEO di Goldman Sachs, dove ha lavorato per quasi 30 anni. Friedman ha servito sotto il presidente George W. Bush come presidente dell'Intelligence Advisory Board e come assistente del presidente sulla politica economica. Il curriculum di Friedman include anche un periodo come presidente del consiglio di amministrazione della Federal Reserve Bank di New York.

Ma Benioff ha deciso di non seguire le orme di suo padre con una carriera a Wall Street. Si è laureato da Dartmouth College nel 1992 e ha iniziato la sua carriera come insegnante di inglese liceo alla Poly Prep di Brooklyn, New York. Era anche l'allenatore di wrestling della scuola.

Benioff è tornato a scuola nel 1995. Ha studiato letteratura irlandese al Trinity College di Dublino, dove ha incontrato il suo futuro co-sceneggiatore di Game of Thrones D.B. Weiss. Benioff ha conseguito un master in scrittura creativa presso l'Università della California, a Irvine, nel 1999.


4. Il romanzo di debutto di Benioff è stato adattato in un film, per il quale ha anche scritto la sceneggiatura

Benioff è diventato un autore pubblicato mentre era ancora uno studente universitario. Il suo romanzo d'esordio, La venticinquesima ora , è stato pubblicato nel 2001. Il libro segue la storia di uno spacciatore condannato l'ultima notte prima che inizi una pena detentiva di diversi anni.

Il libro era adattato in un film e Benioff ha scritto la sceneggiatura. Spike Lee lo ha diretto e il film è interpretato dagli attori Edward Norton, Rosario Dawson e Philip Seymour Hoffman.

Benioff ha spiegato al Custode nel 2003 che era entusiasta di avere la possibilità di scrivere la sceneggiatura perché non si sentiva a suo agio nel rinunciare a quel controllo sul suo lavoro. Non volevo che qualche surfista di Malibu inventasse dialoghi per i miei newyorkesi. Non volevo vedere il mio bambino maltrattato da uno di quei ragazzi con gli occhiali con la montatura nera che trascorre i suoi pomeriggi da Starbucks, bevendo latte macchiato e scrivendo trattamenti. Benioff ha anche spiegato che è importante per uno scrittore essere disposto ad allontanarsi dalla narrativa del libro. Se la scelta si è mai ridotta a mantenere fede al romanzo oa fare ciò che era meglio per la sceneggiatura, ho scelto quest'ultima.

Benioff pubblicato When the Nines Roll Over: And Other Stories nel 2005 e City of Thieves: A Novel nel 2008. Durante a intervista del 2010, Benioff ha discusso della differenza tra scrivere una sceneggiatura e un romanzo. Ha descritto la sceneggiatura come più divertente e che è una collaborazione con molte persone diverse. Ha detto che scrivere un romanzo può essere una tortura, ma che gode di una maggiore soddisfazione da un libro completato perché il prodotto finale è interamente suo.


5. Benioff ha scritto le sceneggiature per Troia, Il cacciatore di aquiloni & Le origini di X-Men: Wolverine

Getty(L-R) Il produttore Diana Rathbun, l'attore Eric Bana, il regista Wolfgang Petersen, le attrici Diane Kruger e Rose Byrne, l'attore Brad Pitt e lo sceneggiatore David Benioff partecipano alla premiere di Troy Japan 17 maggio 2004 a Tokyo, Giappone.

Dopo aver scritto la sceneggiatura di La venticinquesima ora , Benioff ha ampliato la sua portata a Hollywood. Ha scritto la sceneggiatura dell'epico blockbuster Troia con Brad Bitt, Eric Bana e Orlando Bloom. Benioff non ha incluso gli elementi fantasy presenti nell'Iliade, come le interazioni dei personaggi con gli dei.

Benioff ha spiegato al Los Angeles Times questo è stato fatto intenzionalmente per mantenere il focus del film su Achille ed Ettore. Ho solo proposto questa spoliazione davvero spietata della storia fino al midollo, che per me è sempre stata Ettore e Achille e il loro inevitabile conflitto. Sai che uno di loro morirà, e non sei sicuro di quale, e non stai nemmeno facendo il tifo per nessuno dei due. Secondo Campioni di lavagna , Benioff ha guadagnato $ 2,5 milioni per Troia .

Le altre sceneggiature di Benioff includono Le origini di X-Men: Wolverine , Restare , Il cacciatore di aquiloni e Fratelli . Game of Thrones è stata la sua prima avventura in televisione. La sua unica altra televisione credito di scrittura era per un episodio di C'è sempre il sole a Philadelphia nel 2013.

simone sposato con il padre della medicina

Secondo Patrimonio netto delle celebrità , la ricchezza personale di Benioff è stimata in 50 milioni di dollari.