Da due ingegneri nucleari, Bruno Garavelli e Pietro Pozzi, è arrivata una grande idea. XNext ha reinventato i raggi X, per identificare in tempo reale le contaminazioni e i difetti in ciò che viene prodotto. “Il nostro obiettivo è rendere più puliti e sicuri il cibo di tutti i giorni e i farmaci che assumiamo, ma anche i viaggi che facciamo in treno, ad esempio”, spiega Garavelli. La tecnologia era stata messa a punto con il Politecnico di Milano, gli sviluppi richiedevano capitali aggiuntivi.

Non è una novità che il tessuto imprenditoriale italiano sia principalmente composto da aziende di piccole e medie dimensioni che, nonostante il piccolo taglio, costituiscono più spesso di quanto si pensi, imprese di qualità ed eccellenza.
Carlo Bassi, fondatore di BacktoWork24, ha stilato queste dieci utili regole per investire in aziende di piccole e medie dimensioni, non cadendo in alcuni degli errori che possano minacciare la redditività dell’investimento.

L’Open Summit di StartupItalia!, l’evento dell’anno nel panorama startup italiano, si è ormai chiuso. L’evento è stato occasione per eleggere la startup dell’anno e per fare un pò il punto di situazione dell’ecosistema italiano dell’innovazione. In questa intervista StartupItalia! Ha chiesto al nostro CEO Fabio Bancalà, membro della giuria che ha eletto VisLab startup dell’anno, per quali ragioni ricorderemo il 2015 e cosa ci dobbiamo aspettare dal nuovo anno.

In questo periodo noi di Equinvest abbiamo fatto un virtual tour nelle università italiane, con l’intento di capire quanto le accademie nostrane lavorino per orientare gli studenti all’imprenditorialità e per sostenere e favorire la crescita di start up e spin off nati dalla ricerca universitaria. In molti casi abbiamo trovato realtà in grande fermento, in continua evoluzione, assolutamente social-oriented e molto attenti a prepararsi alla prossima rivoluzione 4.0. In altri casi abbiamo trovato istituzioni accademiche forse meno rapide nel cogliere e affrontare i cambiamenti in atto negli ultimi anni.

The final countdown è già iniziato. Mancano infatti solo due settimane all’Open Summit di StartupItalia (link http://startupitaliaopensummit.eu/), che si terrà il prossimo 14 Dicembre presso il Palazzo del Ghiaccio in via Piranesi a Milano.

Un contest? Più che altro una festa, dedicata a chiunque lavora con e per le startup e ama questo mondo dinamico e dalle mille sfaccettature e opportunità. StartupItalia ci racconta il suo punto di vista circa l’importanza dell’ evento nel video teaser visibilie a questo link CLICCA QUI.

Equinvest, il primo Venture Capital Italiano crowdfunding-based, e Back to Work24, società del Gruppo 24 Ore, che si propone di agevolare startup e PMI nella ricerca di competenze altamente qualificate e di risorse finanziarie necessarie allo sviluppo del proprio business, annunciano ufficialmente la loro collaborazione.

L’occasione è un grande evento expo, denominato We Deal, che avrà luogo nella location istituzionale del Sole 24 Ore il prossimo 10 Novembre. Come è già avvenuto per le passate edizioni, l’evento richiamerà un folto numero di investitori e manager interessati ad aziende ad alto potenziale di crescita e rappresenta quindi un’imperdibile vetrina per startup e PMI. Non mancheranno, inoltre, momenti di networking e di formazione professionale: sono previsti tre workshop, dedicati sia ad investitori che alle aziende, di cui uno incentrato sullo strumento del crowdfunding, organizzato da Equinvest.

 

Il provvedimento adottato dal Governo con Decreto Legge 24 gennaio 2014, n. 3 e denominato Investment Compact, ha introdotto una norma dalla portata rivoluzionaria per il mondo del Venture Capital.

Con l’approvazione del decreto legge denominato Investment Compact il Consiglio dei Ministri hai di fatto aperto il mercato del crowdfunding alle PMI innovative.

Equinvest S.r.l.

  • Piazza del Popolo 3, Roma
  • Tel: +39 02 92853972
  • Fax: +39 06 92943542
  • ti.tsevniuqe@enoizerid
  • P.IVA 12917981008
  • Capitale sociale
  • € 311.839,70 i.v.

Social